Infermeria. Valentini verso lo stop domenica contro Rieti

Gli esami hanno confermato una elongazione del muscolo. Si confida comunque che il play torni a breve

8 febbraio 2024
Valentini verso lo stop domenica contro Rieti
Valentini verso lo stop domenica contro Rieti

Arrivano aggiornamenti dall’infermeria biancorossa ed in particolare sulle condizioni di Fabio Valentini. Il play-guardia piemontese si è fermato nel corso del primo tempo del match contro Trieste (nella foto), a causa di un fastidioso risentimento muscolare alla gamba destra. Dopo l’ottimismo che comunque filtrava al termine della sfida, ieri sono giunte novità ‘parzialmente’ buone. Sì, perché dagli esami effettuati e dalla visita ortopedica a cui si è sottoposto il giocatore, è stata confermata un’elongazione muscolare del gemello laterale e del soleo della gamba destra. Si tratta di due muscoli del polpaccio, tendenti a subire contratture, che permettono al piede di estendersi e fungono anche da ‘collegamento’ col ginocchio.

La Pallacanestro 2.015 tira un sospiro di sollievo, dal momento che è così scongiurata la notizia peggiore, vale a dire una possibile lesione muscolare. Al tempo stesso, però, si tratta di una sorta di stiramento da non sottovalutare e da monitorare a dovere. Valentini, come comunicato dal club, ha già cominciato il percorso di fisioterapia e relativa terapia medica per tornare a disposizione di coach Martino nel più breve tempo possibile. Le condizioni, dunque, saranno monitorate giorno dopo giorno, anche in base alle sensazioni del giocatore. Tutto è possibile, ma resta comunque difficile pensare di rivedere Fabio in campo già domenica in occasione del match contro la Real Sebastiani Rieti, anche soltanto per non rischiare di affrettare i tempi. Più facile immaginarlo sulla via del completo recupero, salvo inciampi, tra la trasferta di Agrigento e il match casalingo con l’Urania Milano.

s. c.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su