La BCB non molla mai. Vittoria in rimonta:. Montecatini “matato“

La vittoria della Brianza Casa Basket contro la Gema Montecatini è stata una rimonta incredibile, nonostante un inizio difficile. Il coach Lombardi ha sottolineato l'importanza di questa vittoria per il morale della squadra.

7 febbraio 2024
Vittoria in rimonta:. Montecatini “matato“
Vittoria in rimonta:. Montecatini “matato“

Oramai sono diventate quasi un marchio di fabbrica “BCB” le vittorie come l’ultima contro la Gema Montecatini dei “ragazzi terribili“ di Nazareno Lombardi.

Di rincorsa, quando tutto sembrava perso.

Solita rimonta per l’inossidabile Brianza Casa Basket e referto rosa numero 12 che consacra i brianzoli nella parte a sinistra della classifica, ampiamente in lizza per un posto nelle otto.

Il successo della compagina brianzola contro i toscani vale ancora di più, come ha giustamente sottolineato anche il coach nelle interviste, visto il periodo un poco complicato che stava attraversando la squadra e che sembrava proseguisse anche sabato sera al PalaFacchetti di Treviglio quando la Gema nel primo quarto ha piazzato un break di 11-0 che ha indirizzato la gara nei primi 20’ (7-17, 10-22, 17-33 e 36-45 all’intervallo).

Parità a quota 50 dopo sei punti in fila di Fabiani e la tripla di Lanzi e nuovo allungo Gema (56-64 al 30’).

Gli ultimi 10 minuti, concitati, sono in equilibrio e giocati naturalmente al cardiopalma, la BCB mantiene i nervi saldi, Montecatini invece perde la testa, giocatori per falli e alla fine anche la partita.

"Guardandoli in faccia durante i time-out, ho sempre avuto la sensazione che potessimo farcela" dirà coach Lombardi soddisfatto. "Questa è nettamente la vittoria del collettivo e un premio al lavoro effettuato in settimana, da trasformare in un ulteriore stimolo per continuare su questa linea.

Arrivavamo da due ko di cui l’ultimo in casa non aveva lasciato buone sensazioni. Abbiamo capito che non conta tanto il minutaggio ma il modo di stare in campo".

Ro.San.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su