La capolista. L’Halley ok a Pescara. Trullo: "In quella gara bene solo il risultato»

La Halley Matelica chiude l'anno in testa al campionato, +4 dai pesaresi. Coach Trullo non è soddisfatto della prova dei suoi ragazzi, ma la vittoria è un buon risultato. La pausa natalizia arriva al momento giusto per ricaricarsi e prepararsi ai decisivi scontri diretti di gennaio.

23 dicembre 2023
L’Halley ok a Pescara. Trullo: "In quella gara bene solo il risultato"
L’Halley ok a Pescara. Trullo: "In quella gara bene solo il risultato"

Chiusura d’anno col botto per la Halley Matelica che, vincendo a Pescara e approfittando dell’inatteso ko casalingo del Bramante Pesaro (contro Ancona, fanalino di coda del girone), arriva alle feste con un primo posto a +4 dai pesaresi. Coach Antonio Trullo (foto) si tiene stretto il successo, ma non è soddisfatto della prova dei suoi ragazzi. "Forse a livello di prestazione abbiamo giocato la peggior partita dell’anno – sono le sue parole –, specie se la paragoniamo a quella brillante di due settimane fa a Teramo. L’altra sera eravamo scarichi mentalmente, ci siamo innervositi sui tanti errori commessi anche su tiri comodi sotto canestro: tiri che se segnati potevano permetterci di allungare. Negli ultimi 5 minuti siamo riusciti a raddrizzarla, ma vedendo cosa accade nelle altre partite è chiaro che non ci si può permettere questi cali perché poi rischi di perdere. Di positivo ci portiamo a casa la vittoria. La pausa natalizia arriva al momento giusto: abbiamo bisogno di ricaricarci di testa e di recuperare a livello fisico, perché senza Verri e con Ciampaglia ancora fermo le rotazioni sono cortissime, specie nei lunghi. A gennaio ci aspettano diversi scontri diretti, è importante recuperare e farci trovare pronti per quelle sfide che saranno determinanti per il cammino". Il campionato riprenderà il 7 gennaio con Matelica-Bramante a Castelraimondo (4ª di ritorno).

m. g.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su