La Galli travolta: il Derthona è troppo forte

Basket serie A2 donne: niente da fare per le valdarnesi in casa delle piemontesi. Decisive le assenze di Nasraoui, De Cassan e Amatori

12 febbraio 2024
La Galli travolta: il Derthona è troppo forte
La Galli travolta: il Derthona è troppo forte

derthona

64

galli

41

DERTHONA: Marangon 4, Premasunac 10, Cerino 14, Attura (cap) 9, Melchiori 4 (quintetto base); panchina Espedale 0, Leonardi 11, Baldelli 3, Gianolla 7, Thiam 2, Castagna 0.

Coach: Orazio Cutugno.

GALLI: Bocola 3, Rossini 4, Reggiani 2, Lazzaro 0, Petrova 11 (quintetto base); panchina Mioni 8, Streri 11, Bevilacqua 2, Azzola 0, De Cassan e Nasraoui n.e.

Coach: José Garcia.

Arbitri: Gai e Silvestri di Roma

I periodi: 29-13/30-20/50-35/ 64-41.

Il dettaglio tecnico: Derthona: tiri dal campo da 2 punti 26-71, da tre 7-28/, liberi 5/7, falli 16-15; Galli: da 2 punti dal campo 16-61, da tre 5-20, liberi 4-6, falli 15-16.

TORTONA – La Galli cade per la seconda volta, dopo Broni. A Tortona contro il Derthona ieri ha perso col pesante punteggio di meno 23 punti (64-41). Contro le celesti alessandrine le gialloverdi di Garcia hanno retto nei primi due periodi, bene la difesa, poi il netto calo e il tonfo finale. Come volevasi dimostrare. Ma nessun dramma. L’assenza delle tre marcatrici (oltre 40 punti insieme a partita) ha agevolato il compito della Derthona, squadra al completo; Galli con le assenze per infortunio delle marcatrici Nasraoui (sarà operata il 19), De Cassan e Amatori. Palla a due con possesso delle piemontesi. La Premasunac un tiro da 2 e raddoppio della Marangoni (4-0) dopo 2’. Replica la Bocola con una ‘bomba’ da tre punti e la capitano Attura segna da 2 e si passa a 6-3 al terzo minuto.

A metà periodo il Derthona conduce per 7-3. Centro anche della Marangoni e le alessandrine salgono sul 9-3. Inizio tutto in salita per la Galli. Canestro da 3 della Granolla e si sale a 11-6. Una bomba della Streri (2 su 2) ed a fine primo periodo il vantaggio delle piemontesi aumenta (20-13). Il secondo periodo periodo termina sul 30-20.

Netto calo delle gialloverdi di Garcia, che cedono il passo alle piemontesi per la fuga decisiva verso il successo, un riscatto per la sconfitta dell’andata al Palagalli (59-48). I risultati parziali non hanno più senso, tanta è l’autorità del Derthona che resta sola al comando della classifica con più quattro lunghezze sulla Galli, seconda. Risultato finale (64-41), la squadra alessandrina vince con merito, essendo una bellissima squadra, agevolata però in questa occasione dalle tre grandi assenze nella squadra del Marzocco.

Giorgio Grassi

Continua a leggere tutte le notizie di sport su