La nuova leader. L’analisi di Trullo: : "Matelica, bene così ma la strada è lunga»

8 novembre 2023
L’analisi di Trullo: : "Matelica, bene così  ma la strada è lunga"
L’analisi di Trullo: : "Matelica, bene così ma la strada è lunga"

Battendo Ancona in casa e approfittando del ko del Bramante Pesaro a Pescara, la Halley Matelica si ritrova in testa al campionato di B interregionale (in coabitazione con gli stessi pesaresi). Nessuno resta imbattuto. "Abbiamo messo fieno in cascina – dice il coach Antonio Trullo (foto) – e ora pensiamo a Porto Recanati, che ha vinto le ultime quattro partite sbancando anche Roseto. Sabato dovremo farci trovare pronti perché vogliamo continuare questo trend: abbiamo vinto sei gare su sette perdendone una ai supplementari, va bene così, ma è ancora lunga, ci sono partite importanti da affrontare". L’allenatore vola basso, ma si gode il rientro di Verri, che domenica ha giocato uno spezzone di gara dopo otto mesi esatti dall’ultima gara disputata. "Sono stati minuti preziosi per lui quelli contro Ancona – continua coach Trullo –. Certo, non ci aspettiamo che possa essere al 60-70% prima di 20-30 giorni ed è normale che sia così. Poi è chiaro che un giocatore con la sua esperienza magari riesce a darti qualche minuto importante nelle prossime partite proprio grazie a quella. Serve pazienza, ma abbiamo una squadra che può ruotare serenamente in 9, non ci sono problemi". In classifica generale, la coppia Halley -Bramante è inseguita, a quattro punti da un bel gruppo di avversarie: Senigallia, Loreto Pesaro, Portorecanati, Pescara e Pisaurum.

m. g.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su