Le pagelle. Grant, una schiacciata che manda in delirio il Bigi

Sasha migliore in campo. Uglietti sempre lucido, bene Vitali, Weber non entra mai in partita

24 dicembre 2023
Grant, una schiacciata che manda in delirio il Bigi
Grant, una schiacciata che manda in delirio il Bigi

Giovanni CAMARA (1 minuto, 0/1 da 2, 0 punti) N.G.

Bryante WEBER (19 minuti, 2/4 da 2, 0/1 ai liberi, 5 rimbalzi, 1 persa, 1 recuperata, 3 assist, 4 punti) Non trova ritmo e lucidità e non entra mai in partita. Non fa mancare impegno e verve. Voto 5.5

Alessandro CIPOLLA (4 minuti, 0/1 da 2, 0 punti) N.G.

Kevin HERVEY (26 minuti, 3/7 da 2, 2/4 da 3, 10 rimbalzi, 3 perse, 4 assist, 1 stoppata, 12 punti) Nei primi 20’ si mette al servizio della squadra, pure troppo a dirla tutta. Nel terzo quarto inizia a tirare quasi ogni palla che tocca, e spesso segna, portando sulla sponda biancorossa l’inerzia del match. Voto 7

Langston GALLOWAY (29 minuti, 2/6 da 2, 4/8 da 3, 4/4 ai liberi, 1 rimbalzo, 5 perse, 1 recuperata, 2 assist, 1 stoppata, 20 punti) Inizio caldissimo, poi si perde un po’ nei meandri del match. Vi rientra per chiuderlo a favore di Reggio con un paio di pesantissime "bombe". Voto 6.5

Mouhamed FAYE (13 minuti, 3/3 da 2, 1 rimbalzo, 1 persa, 6 punti) Fa il suo dovere sui due lati del campo, con energia. Voto 6

Jamar SMITH (18 minuti, 0/1 da 2, 2/6 da 3, 2 rimbalzi, 2 perse, 1 recuperata, 2 assist, 6 punti) Segna due soli canestri. Ma hanno un peso specifico notevole, così come il suo dinamismo che tiene sempre in allarme la retroguardia ospite. Voto 6.5

Lorenzo UGLIETTI (19 minuti, 2/2 da 2, 0/1 da 3, 2/2 ai liberi, 5 rimbalzi, 1 persa, 1 recuperata, 6 assist, 6 punti) Nei primi due quarti è l’unico che ci capisce qualcosa in una partita confusionaria. Con Weber fuori fase Priftis gli concede meritato spazio e fiducia, pienamente ricambiati dal play torinese. Voto 7

Darion ATKINS (27 minuti, 1/5 da 2, 1/2 da 3, 2/2 ai liberi, 5 rimbalzi, 2 perse, 1 recuperata, 2 assist, 1 stoppata, 7 punti) Concreto e più a suo agio con le letture rispetto al solito. Voto 6

Michele VITALI (18 minuti, 1/1 da 2, 0/2 da 3, 2/2 ai liberi, 3 rimbalzi, 1 assist, 4 punti) Prestazione positiva, fatta di tanti piccoli dettagli ben attuati e dall’essere vero uomo squadra sui due lati del campo. E’ il capitano che riporta Reggio in Final-Eight. Voto 6.5

Sasha GRANT (16 minuti, 2/2 da 2, 1/1 da 3, 1/1 ai liberi, 2 rimbalzi, 2 perse. 8 punti) Nel momento peggiore della Unahotels, nel secondo quarto, sono i suoi canestri a ricucire lo strappo operato dai sardi. Priftis gli dà fiducia e lui lo ripaga alla grande. In difesa è monumentale e mette il sigillo alla sua prestazione con una magnifica schiacciata che manda il delirio il Bigi. Il pubblico gli tributa una meritata standing-ovation e riceve il premio, meritato, di Mvp. Voto 7.5

Matteo CHILLO (10 minuti, 2/2 da 2, 0/1 da 3, 2/2 ai liberi, 3 rimbalzi, 4 punti) E’ nel quintetto operaio che mette in cassaforte la vittoria biancorossa. Voto 6

Gabriele Gallo

Continua a leggere tutte le notizie di sport su