Mens Sana, la guardia Marrucci pensa al derby: "Dobbiamo arrivarci tranquilli e senza pressioni"

È tornata ad allenarsi ieri sera al PalaEstra la Mens San che adesso ha messo nel mirino il derby contro...

3 aprile 2024
Mens Sana, la guardia Marrucci pensa al derby: "Dobbiamo arrivarci tranquilli e senza pressioni"

È tornata ad allenarsi ieri sera al PalaEstra la Mens San che adesso ha messo nel mirino il derby contro...

È tornata ad allenarsi ieri sera al PalaEstra la Mens San che adesso ha messo nel mirino il derby contro il Costone di sabato sera. "Veniamo da una vittoria in trasferta, su un campo di una squadra con un roster superiore al nostro come Prato – ha detto la guardia Marrucci (nella foto) –. Era importante vincere anche perché arrivavamo dopo una sconfitta in casa, la prima della stagione. Da oggi (ieri, ndr) pensiamo a preparare la partita contro il Costone, la prima di due finali che dobbiamo affrontare negli ultimi 80 minuti di poule promozione". Le due gare chiuderanno la seconda fase della stagione mettono in palio infatti la piazza d’onore, dietro ai gialloverdi di Tozzi, e quindi il vantaggio del fattore campo contro San Vincenzo nella semifinale playoff. "Vogliamo prenderci matematicamente il secondo posto e sappiamo quando siano importanti queste ultime due giornate. Dopo il derby infatti ci sarà l’ultima in casa di Sansepolcro domenica 14 aprile". Poi Marrucci torna ancora sul successo pre pasquale. "A Prato è venuta fuori la forza del nostro gruppo – prosegue l’ex Spezia nella sua analisi -. Segnare cento punti contro una formazione di quel livello non è facile, specie dopo aver preso la tripla del pareggio allo scadere e essere andati a giocarci i supplementari". In quel momento infatti la partita sembrava oggettivamente sfuggita di mano. "Siamo stati bravissimi a portarla a casa e a capovolgere l’inerzia che in quel momento ci era contraria. Dopo il 40’ ci siamo semplicemente detti che si ripartiva da zero a zero e che dalla palla a due sarebbe stata una nuova partita che dovevamo approcciare con la nostra solita intensità. E così è stato". Archiviata Prato adesso testa al alla stracittadina. "Dobbiamo arrivare al derby tranquilli, senza particolari pressioni ma con attenzione. Personalmente sto bene, sono carico come i miei compagni e non vediamo l’ora di affrontare la partita di questo weekend". Al PalaEstra, in attesa di conoscere le modalità di apertura della biglietteria che presto il club comunicherà, potrebbe esserci una cornice di pubblico notevole per la categoria. "Ci aspettiamo tanta gente sabato sera – ha concluso il numero 10 della ‘Note di Siena’ - magari anche chi abitualmente non viene. È un derby importante per la città, una bellissima occasione per il basket senese e speriamo che ci sia più gente possibile a tifare Mens Sana". La poule promozione si chiuderà domenica 14 alle 18 a Sansepolcro. Dalla settimana successiva semaforo verde per la post season: domenica 21, mercoledì 24, domenica 28 aprile, mercoledì 8 e domenica 12 maggio la semifinale, che si gioca al meglio delle cinque gare. Guido De Leo

Continua a leggere tutte le notizie di sport su