Serie B Interregionale. Tessitore: "Virtus, ora c’è da ripetersi anche a Teramo»

La Virtus Civitanova vince contro la Pallacanestro Pescara e si avvicina alla salvezza nel campionato di pallacanestro B Interregionale. Il diesse Tessitore sottolinea l'importanza delle prossime due partite e il morale alto della squadra. La difesa sarà fondamentale nel prossimo scontro diretto contro Teramo.

7 febbraio 2024
Tessitore: "Virtus, ora c’è da ripetersi anche a Teramo"
Tessitore: "Virtus, ora c’è da ripetersi anche a Teramo"

"La vittoria ci tiene vivi, ma non è ancora finita perché ci mancano altre due finali". Mario Tessitore (foto), diesse della Virtus Civitanova, sottolinea l’importanza del successo 80-56 sulla Pallacanestro Pescara nella decima giornata di ritorno del campionato di pallacanestro di B Interregionale. "Ma l’opera non è terminata – aggiunge – perché mancano altre due gare alla fine, vincendole saremo salvi". Però quella di domenica a Teramo sarà di fondamentale importanza trattandosi di uno scontro diretto dove entrambe non possono perdere. Le premesse sono positive e la vittoria su Pescara ha alzato il morale della squadra. "È così. Venivamo da un periodo – racconta – in cui la condizione fisica non era delle migliori, ora tutti stanno meglio e si riesce a esprimere una migliore pallacanestro, più rispondente alle nostre caratteristiche e quindi un basket intenso, fisico e con tanta corsa". In Abruzzo ci sarà da ripetere la prestazione di domenica scorsa sul piano difensivo. "Nell’ultima gara – ricorda – siamo riusciti a tenere basso il punteggio degli avversari che nel primo quarto hanno messo a segno solo 9 punti. E proprio dalla difesa siamo poi riusciti ad avere in attacco percentuali migliori. Con la squadra al completo siamo più

ottimisti". Oltretutto adesso la squadra può allenarsi bene e la settimana è redditizia.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su