Terremoto in casa OraSì. Bottaro verso l’addio

Basket B Il dg di Ravenna è a un passo dal firmare con la Reale Mutua Torino, società di serie A2 che gli darebbe un importante ruolo dirigenziale .

19 giugno 2024
Terremoto in casa OraSì. Bottaro verso l’addio

Terremoto in casa OraSì. Bottaro verso l’addio

È previsto un terremoto all’interno del Basket Ravenna nelle prossime settimane. Giorgio Bottaro è infatti ad un passo dal firmare con la Reale Mutua Torino, società di serie A2 che gli darebbe un importante ruolo dirigenziale, confermando le voci uscite nei giorni scorsi. Gli addetti ai lavori dicono infatti che l’accordo sia ad un passo e che da limare ci sarebbero soltanto alcune condizioni che il dirigente ha chiesto, ma che saranno messe nero su bianco, visto che a spingere per il suo arrivo è coach Matteo Boniciolli, con cui ha lavorato ai tempi della Virtus Roma. In quell’esperienza il vice allenatore era Antimo Martino che poi passò ai ravennati. Chiaro che la curiosità riguarda cosa ne sarà del futuro dell’OraSì, dato che Bottaro è da sempre una figura cardine del club sotto tutti i punti di vista, senza dimenticare che anche Mauro Montini dovrebbe lasciare l’incarico. Tutto lascia presagire che il ruolo chiave a livello dirigenziale verrà affidato a Lorenzo Nicoletti, team manager ma praticamente ‘vice general manager’, persona molto stimata che è cresciuta tanto sotto l’ala di Bottaro negli ultimi ani. Non è da escludere che saranno però inserite altre figure, perchè la dirigenza sarà da creare ex novo o quasi. I tifosi ora si chiedono se Bottaro prima di partire costruirà il roster della nuova OraSì, lasciandolo come regalo di addio, ma al momento la strada sembra ancora lunga visto che le risorse economiche sono da trovare e di fatto manca ancora l’allenatore. La situazione in panchina è ormai nota con Alessandro Lotesoriere in pole position, a meno che non riesca il ‘miracolo’ di convincere Matteo Ferrari, tecnico che difficilmente si legherà al club ravennate con un contratto pluriennale visto che ambisce all’A2 o ad una alta B Nazionale. Bottaro sta comunque continuando a lavorare in quella direzione, mentre sul fronte delle conferme in pochi dovrebbero restare. Paolin ha offerte importanti e Bedetti potrebbe scegliere di raggiungere Bernardi a San Severo.

Luca Del Favero

Continua a leggere tutte le notizie di sport su