Ultimo test dell’anno. OraSì, spazio ai giovani

Nell’amichevole giocata a Consandolo si impone le Kleb Ferrara su Ravenna

30 dicembre 2023
Ultimo test dell’anno. OraSì, spazio ai giovani
Ultimo test dell’anno. OraSì, spazio ai giovani

Ferrara Basket

74

OraSì Ravenna

65

FERRARA: Bellini 5, Cattani 2, Drigo 5, Kuvekalovic 9, Porfilio 6, Yarbanga 7, Cecchetti 21, Manias, Ballabio 14, Marchini 5. All.: Furlani.

RAVENNA: De Gregori 13, Panzini 8, Allegri 2, Restelli 7, Ferrari 15, Paolin 5, Laghi, Onojaife 8, Dron 7, Galletti. All.: Bernardi

Note - Parziali: 18-14; 37-30; 56-43.

Più che una amichevole, quella in casa del Ferrara Basket - a Consandolo – è stata l’occasione per coach Bernardi di dare spazio ai giovani, visto che per scelta tecnica i senatori sono rimasti a riposo. Bedetti e Nikolic non hanno preso parte alla partita, mentre Dron e Paolin hanno giocato entrambi pochi minuti. Nonostante le assenze importanti, L’OraSì gioca una buona gara contro una squadra che ha dimostrato di essere tra le candidate al salto in B Nazionale. Ferrara parte forte piazzando un break di 10-1 nei primi 4’. Ravenna reagisce con Dron e Paolin e così il match diventa punto a punto anche se a comandare sono sempre i padroni di casa.

L’OraSì risente delle assenze sei suoi senatori e tocca anche il -15, passivo che la porta ad avere una reazione d’orgoglio. Nell’ultima frazione i romagnoli si spingono fino al -4 non riuscendo però a completare la rimonta, perché nel finale Kuvekalovic chiude i conti con la tripla del 74-65. Sul fronte mercato continua a tenere banco la possibile partenza di De Gregori, promesso sposo a Legnano dove ritroverebbe coach Piazza, già avuto a Vigevano. La partenza sembra certa, visto che il giocatore vuole avere un minutaggio maggiore dei 14’ attuali e difficilmente la dirigenza lo vorrà trattenere anche se giustamente lo cederà a condizioni economiche favorevoli, ed infatti si sta già guardando intorno per cercare il sostituto. Ly-Lee di Ozzano è in pole position, ma prima i bolognesi devono chiudere l’operazione per avere un altro centro, che potrebbe essere anche un comunitario. Questo effetto domino si potrebbe concretizzare nei prossimi giorni, tanto che a Legnano si dice che De Gregori debutterà con la nuova maglia domenica 7 gennaio quando riprenderà il campionato.

l.d.f.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su