Use sontuosa con l’Abc. Il derby è biancorosso

Nel torneo di basket di B Interregionale gli empolesi vendicano il ko dell’andata. Grande prova difensiva dei ragazzi di coach Valentino, sempre in controllo.

5 febbraio 2024
Use sontuosa con l’Abc. Il derby è biancorosso
Use sontuosa con l’Abc. Il derby è biancorosso

use empoli

73

abc castelfiorentino

56

ABC COMPUTER GROSS: Giannone 16, Baccetti, Sesoldi 9, Rosselli 6, Foglia, Calabrese 10, De Leone 3, Mazzoni 8, Quartuccio n.e., Tosti n.e., Cerchiaro 21. All. Valentino.

ABC SOLETTIFICIO MANETTI: Rosi n.e., Lazzeri, Corbinelli, Pucci 19, Viviani ne, Zaiets 5, Scali 9, Nepi 12, Cantini, Nannipieri 2, Delli Carri n.e., Belli 9. All. Angiolini.

Arbitri: Sposito di Livorno e Rossetti di Rosignano Solvay.

Parziali: 24-16; 44-33; 57-39.

EMPOLI – Vendetta servita. Dopo il ko dell’andata, nella bolgia del Pala Sammontana l’Use Computer Gross fa suo il derby di ritorno contro l’Abc. Una vittoria mai in discussione, frutto soprattutto di una prova maiuscola dal punto di vista difensivo degli uomini di coach Valentino. Ottimo l’approccio degli empolesi, che volano sull’8-0. Pucci, il migliore dei suoi, muove il tabellino valdelsano, ma Cerchiaro e Mazzoni martellano ancora. Belli trova la prima tripla e Nepi riporta Castello sul 18-14, prima che Giannone metta sulla sirena i liberi del 24-16. La tripla di Pucci riapre le danze e qui va in trance da derby capitan Sesoldi che festeggia la presenza numero 401 in biancorossa mandando in estasi il pubblico con tre ’bombe’ di fila per il più 16 (35-19). Dopo il massimo vantaggio locale (40-21) l’Abc si scuote e con un parziale di 4-12 va al riposo lungo sul 44-33 e i gialloblù con la speranza di rientrare. Al ritorno in campo, però, l’Use esprime un buon basket e torna a dilatare il vantaggio: 55-39 al 30’. Pucci prova a caricarsi sulle spalle l’Abc (0-5 per il 57-44), ma l’Use riprende il controllo e non lo molla più fino al 73-56. Da segnalare gli infortuni alla caviglia di Giannone e Corbinelli. Biancorossi quasi certi di un posto tra le prime quattro, mentre ai castellani non resta che sfruttare le ultime due giornate per preparare al meglio i play-out.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su