Verso le partite decisive. L’Use non vede l’ora

Al via nel weekend del 2 e 3 marzo la caccia ai play-off di B Interregionale. Coach Valentino è pronto: "Sarà bello misurarci con avversari così blasonati".

22 febbraio 2024
Verso le partite decisive. L’Use non vede l’ora

Una esultanza di Quartuccio con capitan Sesoldi, due dei pilastri del team empolese

Andata in archivio la prima parte di stagione, con il primo obiettivo centrato, adesso l’Use Computer Gross si preparerà per dare l’assalto ai play-off nella seconda fase del campionato di Serie B Interregionale. Ossia quella nella quale si troverà ad affrontare in partite di andate e ritorno quattro squadre di un girone nord (Saronno, Pavia, Casale Monferrato e Gazzada), dove servirà classificarsi tra le prime sei per proseguire la corsa promozione. Lo farà da una comoda posizione di classifica frutto della prima fase, ma questo non è certo motivo per cullarsi sugli allori perché si tratta di squadre di alto livello e quindi a dir poco ostiche. Prima di parlare del domani, però, coach Luca Valentino torna sulla serata di domenica scorsa al Pala Sammontana. "Ci tengo a ringraziare i tanti tifosi presenti – attacca – la festa che è stata fatta alla fine non era né dovuta né scontata e per questo molto apprezzata da tutti noi. E’ stato bello festeggiare tutti insieme, con la gente ed i bambini del minibasket. L’apporto del sesto uomo è stato sempre fondamentale fino ad oggi e sono certo che lo sarà anche in questa seconda fase".

"I ragazzi sono stati bravi a giocare contro Serravalle con la giusta intensità – prosegue il tecnico biancorosso – per entrare al meglio nella seconda fase era necessario dare continuità al lavoro fatto fino ad oggi senza rilassarsi. Ora la classifica ci vede al secondo posto e troveremo squadre di livello tecnico alto e che, anche per la loro storia, non fanno mistero di puntare al salto di categoria. Sarà bello ed importante per noi affrontarle e misurarci con loro e proseguire così nel percorso che abbiamo iniziato con i nostri giovani. Siamo felici anche per il recupero di Quartuccio che ora avrà altre due settimane di tempo per lavorare e ritrovare la giusta condizione". In settimana uscirà il nuovo calendario e, nel weekend del 2 e 3 marzo prenderà il via questa nuova sfida.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su