Asta, la giornata magica. Va sotto 0-2 e trionfa con il tris di Doka Bjorn

L'Asta Taverne ha compiuto un'impresa memorabile: sotto di 2-0, Bjorn Doka ha realizzato una tripletta, regalando 3 punti preziosi. Una giornata indimenticabile per i ragazzi di mister Guidi.

2 ottobre 2023
Asta, la giornata magica. Va sotto 0-2 e trionfa con il tris di Doka Bjorn
Asta, la giornata magica. Va sotto 0-2 e trionfa con il tris di Doka Bjorn

ASTA

3

CASTIGLIONESE

2

ASTA (4-3-1-2): Anselmi; Seri, Di Renzone, Fineschi, Gianni (Maggini 39’ St); Mazza L. (Pugliese 24’ St), Morasca, Ceccatelli; Mazza G. (Cappelli 1’ St); Doka Brent(Jrad 13’ St), Doka Bjorn.

Panchina: Cicali, Minucci, Curcio, Rosati, Guidarelli. Allenatore Guidi.

CASTIGLIONESE (4-3-3): Ubirti; Meoni, Cecci, Menci Giorgi (Viciani 37’ Pt); Minocci, Mbounga, Borghesi (Imparato 39’ St); Ricci, Fallosi, Castaldo (Capogna 16’ St).

Panchina: Marziani, Viti, Sensitivi, Pernici, Tenti, Barboncini. Allenatore Fani.

Arbitro: Luglio di Gradisca d’Isonzo.

Reti: 16’ pt Ricci, 24’ pt Menci, 25’ (r), 27’ e 38’ Doka Bjorn.

SIENA – Impresa dell’Asta Taverne: sotto di 2-0 si aggrappa alle spalle di Bjorn Doka che realizza una tripletta e regala agli arancio-blu tre punti preziosi. Giornata indimenticabile per l’Asta Taverne.

Sembrava una partita storta per gli arancio-blu, la Castiglionese è subito passata in vantaggio con la punizione mancina di Ricci. La situazione si è poi aggravata al 24’ con il raddoppio degli ospiti firmato Menci.

Nonostante il doppio svantaggio l’Asta Taverne è rimasta in partita e, già al 37esimo del primo tempo, Ceccatelli aveva trovato la via del gol ma il guardalinee ha annullato la rete per un fuorigioco dubbio. Nel secondo tempo i ragazzi di mister Guidi (nella foto) hanno cambiato spartito e, con l’ingresso di Jrad, ingranano le marce più alte. Ad accorciare le distanze ci pensa Doka Bjorn su rigore, procurato per un fallo di mano su un tiro di Jrad. E’ lo stesso Doka a pareggiare il risultato una manciata di minuti dopo con un taglio in profondità e un destro all’angolino. Il pareggio sembrava già un’impresa degna di nota per gli arancio-blu ma sempre Doka Bjorn, su suggerimento di Jrad, ha realizzato una tripletta dal valore inestimabile per l’Asta.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su