"Banca Macerata, a Bari batti bene e imponi il gioco"

La ricetta di Lazzaretto sul match di sabato, prima di ritorno nell’A3.

29 dicembre 2023
"Banca Macerata, a Bari batti bene e imponi il gioco"
"Banca Macerata, a Bari batti bene e imponi il gioco"

Si riparte con la Volley Banca Macerata in testa con 31 punti nel girone Blu, sabato alle 17 sarà a Bari dove la squadra di coach Maurizio Castellano disputerà la prima giornata di ritorno del campionato di A3. "Sarà una partita differente da quella dell’andata" avverte Enrico Lazzaretto, schiacciatore del Volley Banca Macerata, pensando al match d’esordio quando i pugliesi sono stati battuti 3-1. "Loro – aggiunge – hanno cambiato qualche elemento, poi hanno il vantaggio di giocare in casa e avranno il dente avvelenato per la sconfitta a Macerata. Noi dovremo spingere in battuta, imporre il gioco e in tal modo pochi riusciranno a starci dietro". Macerata è in testa con 31 punti, al secondo posto c’è San Giustino a quota 23: già questo dato indica quanto la squadra di coach Castellano abbia camminato nel girone di andata. "Abbiamo disputato una magnifica prima parte di stagione, l’unica pecca è stata la sconfitta al tie break a San Giustino arrivata dopo una settimana complicata. Abbiamo sempre giocato bene e soprattutto da squadra, tutti insieme". Sabato il Volley Banca Macerata dovrà farsi trovare pronto dopo le feste avendo osservato il turno di riposo nel giorno di Santo Stefano. "Non abbiamo mantenuto il ritmo gara per la pausa, dovremo battere in modo efficace e cercare di partire subito bene a Bari imponendo il gioco. Ogni giorno ci impegniamo per farci trovare pronti al match della domenica con l’allenatore che ci stimola di continuo".

Sarà una seconda parte di stagione in cui i punti varranno di più per chiunque gli avversari avranno stimoli da vendere quando affronteranno la capolista. "Occorre affrontare ogni gara come se fosse l’ultima, giocare con serenità e tutti insieme, senza strafare. Possiamo continuare a vincere pur sapendo che siamo la squadra da battere e che tutti ci affronteranno con il coltello tra i denti". Ecco cosa hanno detto per Lazzaretto le 13 giornate di campionato sul girone Blu. "Siamo stati i più bravi in un raggruppamento equilibrato, dove ci sono formazioni forti alcune delle quali non hanno espresso tutto il loro potenziale".

Il 9 gennaio al Banca Macerata Forum ci sarà il Palmi per i quarti di Coppa Italia. "Sarà una gara tosta – avverte l’esperto Lazzaretto – in cui dovremo essere abili a gestire l’opposto Stabrawa e, più in generale, tutta la formazione calabrese che ora sta girando meglio. Ci attende una gara insidiosa, ma noi giocheremo in casa e i tifosi ci garantiranno la spinta necessaria per andare avanti".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su