Calcio dilettanti fermo. Turno rinviato a dicembre

La Figc Toscana ha deciso che la giornata stoppata per l’emergenza alluvione sarà recuperata nel weekend del 23 e 24 dicembre. Le ultime novità.

5 novembre 2023
Calcio dilettanti fermo. Turno rinviato a dicembre

Calcio dilettanti fermo. Turno rinviato a dicembre

Il turno dei campionati dilettantistici, previsto per oggi e poi annullato a causa del maltempo, verrà recuperato poco prima delle festività natalizie. Lo ha fatto sapere la Figc Toscana, che dopo aver decretato lo stop di tutto il calcio toscano dall’Eccellenza alla Terza Categoria ha individuato anche le date del recupero. "Il consiglio di presidenza ha altresì deliberato che tutte le gare che si sarebbero dovute disputare in questo fine settimana (compresi i posticipi del lunedì) – si legge nel comunicato federale - verranno recuperate durante la pausa natalizia nel weekend del 23 e 24 dicembre, ultima data utile prima dell’inizio del girone di ritorno dei campionati". A spingere verso questa opzione i vertici federali è stata con tutta probabilità anche la volontà di prendere una decisione univoca che sintetizzasse i due "fronti" creatisi: se i club attivi nelle zone particolarmente colpite dell’alluvione premevano per rinviare tutte le partite, le realtà di Arezzo, Siena e Grosseto in primis (dove il maltempo ha picchiato meno duro) proponevano di giocare e di posticipare solo le gare che avrebbero dovuto tenersi nelle aree alluvionate. Alla fine, è passata la prima proposta: il pallone toscano non rotolerà, oggi. Del resto, sarebbe stato difficile giocare, anche in condizioni climatiche migliori: il Prato Nord ha fatto sapere di avere il campo impraticabile, al pari de La Briglia Vaiano (tanto per fare qualche esempio). Dirigenza e staff di numerose compagini provinciali sono al lavoro per ripulire le strutture. L’importante adesso è rialzarsi: per giocare ci sarà sempre tempo.

Giovanni Fiorentino

Continua a leggere tutte le notizie di sport su