Carrarese La gioia dell’esperto in promozioni. Capezzi: "Impresa super, siamo pronti per la B"

Ha già vinto con Crotone e Salernitana: "E’ stato un risultato di grande portata, abbiamo risvegliato una città. La squadra ha una buona base"

21 giugno 2024
Carrarese La gioia dell’esperto in promozioni. Capezzi: "Impresa super, siamo pronti per la B"

Carrarese La gioia dell’esperto in promozioni. Capezzi: "Impresa super, siamo pronti per la B"

Leonardo Capezzi è un esperto in promozioni. con Crotone e Salernitana ne ha fatte due dalla B alla A, dove ha inanellato 48 presenze. Eppure anche per lui conquistare la B con la Carrarese rappresenta un qualcosa di speciale.

Come collochi questo traguardo fra gli altri della tua carriera?

"E’ un’impresa bellissima, dal valore altissimo, che metto sullo stesso piano. Finché ci sei dentro non realizzi tanto bene quello che abbiamo fatto ma nei giorni successivi le immagini, le foto di questo trionfo e il sentire parlare un po’ ovunque della Carrarese ci hanno fatto capire meglio la portata di questo risultato sportivo. Abbiamo risvegliato un’intera città".

Cos’è che ti ha fatto più piacere?

"E’ stato bellissimo vedere dei compagni raggiungere la piena maturazione e guadagnarsi un traguardo storico per la loro carriera. Si sono meritati la serie B sul campo e sono stato felice di mettermi a loro disposizione. Spero di avergli lasciato qualcosa col mio esempio fatto di etica del lavoro, rispetto per il gioco e professionalità".

Non eri mai stato in serie C. Com’è stata questa sfida?

"Ho firmato per la Carrarese all’ultimo giorno di mercato dopo aver fatto la preparazione da solo. I primi mesi sono stati molto, molto difficili anche perché sono stato frenato da un infortunio. Si può dire che la mia stagione sia iniziata con l’arrivo di Calabro. Lo devo ringraziare perché mi ha dato fiducia ed io ho cercato di ripagarla sul campo. Ci siamo aiutati reciprocamente in questo percorso comune. Per quanto riguarda il campionato posso dire che ti mette alla prova perché è davvero fisico e difficile".

Che insidie nasconde la serie B, categoria che conosci bene?

"Negli ultimi anni il livello si è alzato parecchio. Adesso è una sorta di A2, un torneo totalmente diverso dove troveremo piazze davvero importanti. E’ difficile fare graduatorie. Sicuramente tra le favorite ci metto le tre retrocesse dalla A ma anche chi quest’anno l’ha sfiorata e chi ci è già stata recentemente".

Quanto dovrà rafforzarsi la Carrarese? Tu sei pronto a guidarla?

"Noi partiamo da una buona base perché abbiamo degli ottimi giocatori che a mio parere sono maturati tanto e sulle ali dell’entusiasmo possono far bene. Toccherà poi alla società fare i giusti accorgimenti. Io ho altri due anni di contratto e sono pronto a dare il mio contributo".

Magari con qualche gol in più?

"Non è che ne abbia tantissimi nelle gambe ma se quei pochi mi venissero come quello segnato alla Juve mi andrebbe bene lo stesso". Ricordiamo che domani, sabato 22 giugno, la Nazione distribuirà in regalo un poster per celebrare la promozione in serie B della Carrarese.

Gianluca Bondielli

Continua a leggere tutte le notizie di sport su