Champions, la Virtus pesca lo Steaua Bucarest

Dall’urna di Nyon sono usciti anche i nomi delle avversarie di La Fiorita e Tre Penne in Conference League

19 giugno 2024
Champions, la Virtus pesca lo Steaua Bucarest

Champions, la Virtus pesca lo Steaua Bucarest

Per la prima volta in Champions League, la Virtus è stata sorteggiata con una squadra che la massima competizione per club l’ha vinta: si tratta dei romeni dello Steaua Bucarest. Campioni d’Europa nel 1986, i rossoblù sono tornati a vincere il campionato nazionale a distanza di otto anni dal precedente successo, salendo così a quota 27 scudetti. Debutto a dir poco affascinante per la Virtus di Luigi Bizzotto, neo vincitrice dello scudetto sammarinese, che molto probabilmente disputerà in casa la gara di andata del 9 luglio prossimo. La settimana successiva la sfida di ritorno in Romania. Hanno invece affrontato il sorteggio di Conference League con i galloni delle teste di serie, Tre Penne e La Fiorita. Il club di Città, qualificatosi tramite i playoff di campionato sammarinese, se la vedrà con i maltesi del Floriana. La Fiorita, vincitrice dell’ultima Coppa Titano, dovrà invece vedersela con i bielorussi dell’Isloch Minsk Region. Impegni fissati per l’11 e 18 luglio, ma restano da definire i dettagli: entrambe sono state infatti sorteggiate in trasferta per la gara di andata, ma è scontata l’inversione del campo per una delle due formazioni, così da consentire ad entrambe di giocare al San Marino Stadium gli impegni casalinghi. Per i dettagli bisognerà attendere i prossimi giorni.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su