’Città di Montecatini’. Tutto pronto per il via

Venerdì scatteranno le partite del celebre torneo riservato agli Esordienti. Ventiquattro squadre al via, tra cui i padroni di casa del MontecatiniMurialdo.

27 marzo 2024
’Città di Montecatini’. Tutto pronto per il via

Un momento della conferenza di presentazione dei tornei

A Montecatini è tutto pronto, per ospitare il 19° Torneo Internazionale di calcio giovanile "Città di Montecatini" - 31° Memorial "Daniele Mariotti", in cui si affronteranno ben 24 formazioni della categoria Esordienti A dell’annata 2011. I padroni di casa del MontecatiniMurialdo, assieme a Roma (detentori del trofeo), Borgoricco Campetra, Wonderful Bari, Pontedera, Corigliano, Tor Tre Teste, Torino, Carloforte, Ferencvarosi (Ungheria), Tau Altopascio, Valle Agno, Lucchese, Arzignano Valchiampo, Vigor Perconti, Atalanta, Boreale, Dolomiti Bellunesi, Lokomotiva Zagreb (Croazia), Grifone, Pro Eureka, Pisa, Donatello e Urbetevere, si sfideranno per conquistare l’ambito trofeo, che ha visto in passato anche gli azzurri Lorenzo Pellegrini, Daniele Rugani, Davide Frattesi e Gianluca Mancini partecipare. Le gare andranno in scena allo stadio "Mariotti" dal 29 marzo al 1° aprile, giorno in cui si giocherà la finalissima, in programma alle 17.

Nella Sala Consiliare del Comune di Montecatini si è tenuta la presentazione. A fare gli onori di casa ci ha pensato il sindaco Luca Baroncini, che ha fatto i migliori auguri ai giovani calciatori del MontecatiniMurialdo, che prenderanno parte a breve al "Memorial Mariotti", e celebrando anche l’importanza che la società di calcio giovanile ed il trofeo hanno per la città termale. Il DG Sauro Gigli ha ricordato la formula col quale si svolgerà la kermesse, con le 24 squadre divise in 8 gironi da tre formazioni ciascuno, e con una serie di partite dalla fase iniziale sino a quella ad eliminazione diretta, che decreteranno la vincitrice dell’edizione 2024. Il Delegato Provinciale della LND Toscana Roberto D’Ambrosio è intervenuto, ricordando come lo sport ed il calcio a livello giovanile, siano molto importanti per la crescita dei ragazzi. "Con i premi che consegneremo alle squadre e agli atleti partecipanti, ricordiamo tanti amici che non ci sono purtroppo più – ha detto il presidente del MontecatiniMurialdo Stefano Scaffai –. Ringraziamo tutti coloro che ci sostengono in questa importante occasione. Si spera che tante persone possano essere presenti sugli spalti e a Montecatini durante il Torneo, che coincide appunto col lungo weekend di Pasqua". Fabio Gigli e Leonardo Orlandini, allenatori degli Esordienti del MontecatiniMurialdo, hanno detto: "Siamo sicuri che i nostri ragazzi daranno il massimo, e riusciranno a togliersi delle grandi soddisfazioni. E’ un torneo che aspettano da tanto, e che segna anche il passaggio dalla fase legata alla scuola calcio a quella agonistica. I due anni passati assieme, hanno visto crescere tanto questi ragazzi. Adesso sono davvero pronti per affrontare nel migliore dei modi questo torneo".

Simone Lo Iacono

Continua a leggere tutte le notizie di sport su