Dilettanti, la Vis affida la porta a Lusetti. Il Castelfranco riparte da Azzani

Stefano Azzani è il nuovo allenatore del Castelfranco, con l'obiettivo di promuovere i giovani del vivaio. La Cittadella ufficializza Minel Sabotic in difesa, mentre il Terre annuncia Gabriele Gibertini. Altri movimenti di mercato in Promozione e Prima categoria. Davide Setti.

13 giugno 2024
Il Castelfranco riparte da Azzani

Il Castelfranco riparte da Azzani

È Stefano Azzani il nuovo allenatore del Castelfranco. Il presidente Diego Di Cosmo ha definito ieri l’arrivo del tecnico l’anno scorso alla Juniores del Crepo ed ex Castelvetro e Valsa. "E’ con grande orgoglio che affronteremo l’Eccellenza – spiega Di Cosmo – con lo spirito di promuovere i giovani del nostro vivaio, assieme a Claudio Trebbi che rimane come vice presidente e responsabile del settore giovanile. Il ds? Stiamo collaborando con alcuni professionisti affini al nostro progetto per allestire la squadra". In Serie D la Cittadella ha ufficializzato Minel Sabotic in difesa dal Lentigione. In Eccellenza il Terre annuncia Gabriele Gibertini (’93) fra i pali dal Castelfranco.

In Promozione a La Pieve arriva in mediana il 2000 Gianluca Zanoli dal San Felice, il Monteombraro conferma il centrocampista D’Antini e la Sanmichelese ufficializza in mediana il 2000 Luigi Solla dal Castellarano. In Prima altri tre innesti per la Vis San Prospero: ufficiali Crema e Lambruschini dal San Prospero Correggio, poi il ds Rossi fa il colpo fra i pali con Francesco Lusetti (2003) ex Carpi in D che era allo United Carpi, in arrivo anche i giovani Mantovani e Bisi dal San Felice e Bergamaschi dall’Atletic River, piace la punta 2002 Antonio Calabrese della Virtus Cibeno, confermati Malagoli e Malpighi, il mister della Juniores è Massimiliano Ronchetti ex Solierese.

Davide Setti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su