Fano Quattro giorni per pagare, fuga di atleti

Il presidente Guida deve onorare gli impegni entro questa settimana. L’ex patron Russo corteggia Riggioni, Saponaro, Ricci e Allegrucci .

25 giugno 2024
Fano Quattro giorni per pagare, fuga di atleti

Fano Quattro giorni per pagare, fuga di atleti

È iniziato il conto alla rovescia in casa Alma per ottenere le liberatorie di quei giocatori che ancora devono essere saldati degli arretrati degli ultimi cinque mesi. La scadenza è il 30 giugno, ma dato che è domenica la società di via Toscanini dovrà spedire alla Federazione la documentazione entro venerdì 28 se vorrà presentare la domanda di iscrizione al campionato di Eccellenza ed eventualmente la domanda di ripescaggio in serie D. Ci vogliono dunque soldi per pagare i giocatori e soldi per le varie tasse di iscrizione, un impegno finanziario che spetta al presidente e unico proprietario Salvatore Guida che ormai da mesi ha sempre detto di voler rispettare. Quattro giorni, dunque, per sistemare le cose e mettersi in regola almeno con la Federazione, visto che al momento le altre situazioni debitorie non vengono prese in considerazione. Il Fano ha già liquidato più della metà degli atleti e allenatori, per cui avrebbe poco senso avere speso risorse e adesso non completare il lavoro.

L’eventuale mancata regolarizzazione degli onorari spettanti ai tesserati mette la società in condizioni critiche circa la sua partecipazione ai prossimi campionati. Per questo i Panthers ‘77 anche domenica durante la finale del torneo giovanile Marche-Romagna tra San Marino Academy e Accademia Granata, hanno manifestato esponendo lo striscione "Guida e Russo andatevene via da casa mia!". Chi nel frattempo ha già chiuso i conti con l’Alma è libero di accasarsi altrove. È il caso di qualche giovane promettente granata che potrebbe essere attratto dalla sirene dell’Aquila, la nuova società del patron Mario Russo, uno che in fatto di pagamenti ha sempre rispettato le scadenze. I nomi che circolano sono diversi e riguarderebbero i profili di qualche under, come ad esempio i difensori centrali Bartolomeo Riggioni classe 2004 e Michele Saponaro classe 2006 e il centrocampista Mehdi Ricci 2005. Potrebbe interessare all’Aquila anche l’esterno di fascia sinistra Manuel Allegrucci, 21 anni e quindi non più under. sil. cla.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su