I rossoblù contro la squadra di Fiorucci: il nuovo arrivato dall’inizio. Montevarchi a Orvieto. Tocca a bomber Rufini

MONTEVARCHI Prende la via di Orvieto il Montevarchi che deve assolutamente tamponare l’emo...

10 dicembre 2023
Montevarchi a Orvieto. Tocca a bomber Rufini
Montevarchi a Orvieto. Tocca a bomber Rufini

MONTEVARCHI

Prende la via di Orvieto il Montevarchi che deve assolutamente tamponare l’emorragia di risultati. La sfida di oggi allo stadio Muzi con i biancorossi della città della Rupe è la prima delle tre considerate fondamentali dalla dirigenza dell’Aquila per capire quale ruolo potrà recitare la squadra dopo la sosta. Inutile rimarcare il peso dei tre punti in palio, anche per l’Orvietana guidata da quella vecchia volpe di Silvano Fiorucci, spesso "bestia nera" dei valdarnesi con le formazioni allenate in carriera. All’appuntamento i rossoblù arrivano dopo il sesto ko nelle ultime sette gare ma confortati dalla chiara presa di posizione dei vertici societari: intervenire in maniera robusta sul mercato stanziando fondi suppletivi per centrare la rimonta e uscire da una posizione scomoda e non preventivata alla vigilia del torneo. E’ arrivato Christian Rufini, e l’attaccante ex Figline sarà subito titolare, e in settimana ci saranno altri innesti. Al lotto degli acquisti d’inverno vanno aggiunti chi è rientrato nei ranghi da poco come Boiga e l’ex Pontedera e Termoli Jacopo Ciofi che ha superato l’infortunio. Calori, per la squalifica del terzino del 2003 Stefoni, affiderà i pali al portiere in quota Dainelli, mentre la retroguardia a tre sarà composta da Lischi, Francalanci e Messini. A centrocampo agiranno Virgillito, Muscas, Pardera – Conti è infortunato – e proprio Ciofi, e il compito di insidiare la retroguardia umbra, orfana dello squalificato Congiu, spetterà al tridente composto da Boiga, Priore e Rufini. Gli aquilotti non dovranno commettere le ingenuità e gli errori che anche sette giorni fa hanno compromesso una prova a lungo alla pari con l’avversario.

COSÌ IN CAMPO (ORE 14.30)

ORVIETANA (4-4-2): Marricchi; Caravaggi, Vignati, Siciliano, Gomes; Greco, Orchi, Manoni, Fabri; Stampete, Cuccioletta. Allenatore: Fiorucci.

MONTEVARCHI (3-4-3): Dainelli; Lischi, Francalanci, Messini; Virgillito, Pardera, Muscas, Ciofi; Boiga, Priore, Rufini. Allenatore: Calori.

Arbitro: Boccuzzo di Reggio Calabria.

Giustino Bonci

Continua a leggere tutte le notizie di sport su