Il Massa sceglie Pietro

Calcio Dilettanti Acquistato il bomber dal Valsanterno. Maiorano al Real Fusignano

18 giugno 2024
Il Massa sceglie Pietro

Il Massa sceglie Pietro

Il mercato dei dilettanti è già entrato nel vivo. In Eccellenza, il Massa Lombarda, che ha festeggiato i 100 anni di vita con una brillante salvezza, dopo aver annunciato il nuovo allenatore Bamonte, promosso da vice di Scozzoli, ha comunicato il 1° acquisto per l’attacco, ovvero Simone Pietro, 15 reti lo scorso anno col Valsanterno in Promozione, seguito a ruota dall’arrivo di Grazhdani dal Cava Ronco. Tante le conferme, da capitan Lusa, a Galanti, fino a Magri, Braccioli, Barlotti e Raccagni, oltre a Hysa, che disputerà il 13° campionato in bianconero, comprese le giovanili.

La Reno, vera rivelazione della passata stagione, ha sistemato la panchina con Orecchia dal Sanpaimola (Bandini vice). Conferme per il bomber Filippi (19 reti), De Rose, Diallo, Frisari, Alberani, Frati, Bolognesi. I volti nuovi sono l’attaccante Biondelli 2003 dal Corticella, e il centrocampista Merciari 2000 ex Gambettola. Lasciano due ‘monumenti’ come capitan Francisconi, dopo 9 stagioni, e Federico Innocenti, dopo 3, così come Giorgini, costretto ad abbandonare l’attività per un grave infortunio. Il Sanpaimola, che ha annunciato il portiere Palermo dal Russi e il rientro del centrocampista Strazzari dalla Sparta Castelbolognese, sarà allenato da Camanzi, in arrivo dalla juniores del Ravenna. Venturi, Mordenti, Succi e Vecchi sono ai saluti. La matricola Faenza, partiti Manaresi e Gabrielli, avrà Nicola Cavina nella doppia veste di allenatore e ds. L’altra matricola Solarolo – al 1° campionato di Eccellenza della propria storia – ha confermato il tecnico Assirelli e buona parte della rosa, a parte capitan Ravaglia. In Promozione è attivissimo il San Pietro in Vincoli del ds Iuzzolino.

Questi i confermati: Pellegrino, Santillo, Casalboni, Agostini, Poggi, Tarabù, Sampaoli, Okonkwo, De Luca, Baldassarri, Medhi, Bottini, Saluce, Della Malva e Casadio. I volti nuovi sono invece il centrocampista Lombardi, ex Alfonsine, Cava Ronco, Del Duca, Cotignola e Russi, e il ventottenne difensore Soldati. Il Classe, che festeggia i 50 anni di vita, ha annunciato Cristian Polidori nuovo allenatore. Il Prima categoria, dopo la salvezza ai playout, il Real Fusignano ha deciso di non voler correre più rischi. Il nuovo ds Serra, ha ingaggiato il tecnico Marco Mosconi (vice Davide Drei). Poi ha sistemato l’attacco, portando in nero verde De Martino dal Cotignola di Promozione e il trentanovenne Damiano Maiorano, reduce dal campionato col Faventia di Seconda categoria, ma con alle spalle un curriculum fatto di 2 campionati di serie D, 20 di Eccellenza (con 25 reti al Progresso nel 2014-15), 3 di Promozione. Il Seconda categoria, la matricola Mezzano ha annunciato il portiere Musacchi dalla Real Voltanese.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su