Le aquilotte crollano alla distanza. Poker della capolista Lumezzane

Un buon primo tempo concluso in parità, poi dopo il vantaggio delle lombarde nessuna reazione delle ragazze in maglia bianca.

12 febbraio 2024
Le aquilotte crollano alla distanza. Poker della capolista Lumezzane
Le aquilotte crollano alla distanza. Poker della capolista Lumezzane

Spezia Women

0

Lumezzane

4

SPEZIA WOMEn: Maarouf; Barraza (70’ Monetini ), Tumane (83’ Passalacqua), Lehmann, Duce; Dezotti, Ciccarelli; Del Freo (55’ Manea,) Lovecchio Vacchino, Buono. A disp: Costantini, Nkamo, Skucka, Lombardo, Sansevieri, Trentini. All. Benfari, responsabile tecnico Morbioni.

LUMEZZANE: Gilardi, Barcella (85’ Forelli), Viscardi, Sulè (64’ Licari), Paris (74’ Muraro), Galbiati, Dazeskin, Bianchi, Zappa, (50’ Catuzzo), Marini (67’ Merli), Rodolfi. (A disp. Roboc, Canobbio, Ronca, Valesi). All.Mazza

Arbitro: Mariani di Livorno (Mino della Spezia e Trajanoswski di Novi Ligure)

Reti: 66’ Bianchi, 72’ Paris (rigore), 78’ Merli 93’ Dazeskin

CASTELNUOVO MAGRA – Spezia Women battuto nettamente in casa dalla capolista Lunezzane, in un match dai due volti: primo tempo con le aquilotte in palla che sfiorano due volte il gol del vantaggio, tengono bene testa alla prima della classe senza mai correre pericoli dalle parti di Maarouf. Poi nella ripresa con il cambio di modulo (apparso inspiegabile) il Lumezzane dilaga. Forse la paura di perdere ci ha messo lo zampino in una partita già difficile di per se. Spezia in partita fino al 66’ poi il crollo, arrivato da una punizione dalla trequarti, un rigore e due gol su azione, ma già dopo il vantaggio della capolista la squadra aquilotta ha come spento la luce. Peccato perché dopo la buona prova in Coppa Italia, si sperava in un altro risultato positivo. Domenica lo Spezia riposerà: la trasferta ad Oristano è stata infatti rinviata al 20 marzo per l’assenza di numerose giocatrici, convocate nella rappresentativa.

Risultati: Caprera-Tharros 0-10 Livorno-Orobica 0-4 Moncalieri-Azalee 3-1, Monterosso-Vittuone 6-2 Pro Sesto-Baiardo 1-2 Meda- Ivrea 2-1 Roma-Doccia rinviata al 24 febbraio.

Classifica: Lumezzane 41 punti, Orobica 39, Moncalieri 38, Azalee 32, Meda 26, Pro Sesto e Ivrea 25 Monterosso 24, Baiardo 23, Spezia e Tharros 22, Roma 19, Vittuone 12, Caprera 6, Doccia 4, Livorno 3.

Marco Zanotti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su