Livorno-Tau Calcio 2-4, le pagelle

Bellini migliore in campo per distacco, bene anche Frati che segna al rientro in campo. Il resto tutti gravemente insufficienti

di FILIPPO CIAPINI -
15 ottobre 2023
Livorno-Tau (foto Novi)

Livorno-Tau (foto Novi)

Livorno, 15 ottobre 2023 – Livorno-Tau 2-4, le pagelle.

Biagini 6: Salva in più occasioni il risultato da una clamorosa debacle, non può nulla sulle quattro reti subite.

Nizzoli 5: Corre tanto, ma a vuoto. Impreciso.

Ronchi 5: Perde Andolfi in marcatura in occasione del gol del Tau.

Brenna 5: Anche lui oggi non brilla come tutti i compagni di reparto.

Brisciani 5: Dalla sua parte arrivano i maggiori pericoli della partita, fatica non poco.

Caponi 5: Giornata no per lui che non riesce a mettere giri nelle gambe. (Dal 63’ Luci 6: Neanche il tempo di mettere i piedi sul campo che confeziona l’assist a Bellini su schema da calcio piazzato).

Palma 5: Debutto da titolare con diversi errori in fase di impostazione. Viene spesso anticipato. (Dal 54’ Cesarini 6: Entra e prova a dare una svolta alla partita. Ci riesce in parte).

Bellini 7: Nel primo tempo gioca praticamente da solo. Corre e imposta, mette grinta e lotta. Condisce una grande partita con un bellissimo gol che riaccende, invano, le speranze dell’Armando Picchi. Nardi 5: Anche per lui oggi non è domenica. Meglio in mezzo al campo che sulla trequarti, ma serve qualcosa di più. (Dal 77’ Boroduska sv). Cori 5.5: Ci mette fisico ed esperienza, ma la marcatura a uomo è troppo stretta. L’ultimo a mollare, ma non basta. Mutton 5: Ancora deve ritrovare la condizione, si vede poco tra le linee. (Dal 67’ Frati 6: Rientra dopo un lungo infortunio e segna con un bel mancino su punizione).

Continua a leggere tutte le notizie di sport su