Pontedera-Arezzo 1-1, al Mannucci un punto per uno

Accade tutto nel secondo tempo

di STEFANO LEMMI -
9 febbraio 2024
Pontedera-Arezzo (foto Bongianni/Germogli)

Pontedera-Arezzo (foto Bongianni/Germogli)

Pontedera, 9 febbraio 2024 – Dopo 14 turni (9 vittorie e 5 sconfitte) il Pontedera ha di nuovo pareggiato. Contro l'Arezzo è finta come all'andata, 1-1, e con la stessa dinamica: squadra di Indiani in vantaggio e quella di Canzi capace di riacciuffare la gara grazie, anche stavolta, ad un'autorete.

Al Mannucci tutto è accaduto nel secondo tempo: al 7' Montini si è inserito nell'area granata e di testa ha beffato Ciocci, mentre al 32' una punizione di Ianesi è stata toccata di testa da Donati che però l'ha infilata alle spalle di Trombini. Per il Pontedera prossimo impegno martedì 13 febbraio,ancora in casa, contro il Pineto.

PONTEDERA-AREZZO 1-1

PONTEDERA (3-4-2-1): Ciocci; Espeche, Pretato (40’ st Cerretti), Calvani; Perretta, Benedetti, Provenzano (24’ st Peli), Angori; Delpupo (40’ st Ambrosini), Ianesi (36’ st Marrone); Ganz (24’ st Selleri). A disp: Lewis, Vivoli, Gagliardi, Martinelli, Salvadori. All. Canzi

AREZZO (4-2-3-1): Trombini; Donati, Masetti, Polvani, Montini; Bianchi (30’ st Mawuli), Damiani; Pattarello, Catanese, Settembrini (36’ st Foglia); Gucci (30’ st Ekuban). A disp: Borra, Ermini, Risaliti, Guccione, Gaddini, Chiosa, Lazzarini, Castiglia, Coccia, Sebastiani. All. Indiani

ARBITRO: Ramondino di Palermo

MARCATORI: 7’ st Montini, 32’ st autorete di Donati

NOTE: spettatori 771; ammoniti Pretato, Settembrini, Mawuli; angoli 6 a 9

s.l.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su