Prima categoria. Il Forte continua a sognare i playoff

Nel periodo decisivo dei tornei, le squadre di Viareggio si preparano per gare cruciali. Il Forte 2015 affronta il Giovani Via Nova, mentre il Capezzano cerca di recuperare punti contro il Pescia. Il Corsanico va a caccia di conferme a Mulazzo e la Torrelaghese cerca punti contro il Selvatelle. Il Massarosa sfida la Carrarese Giovani e lo Sporting Camaiore ospita il Ponte delle Origini. Il Lido di Camaiore si scontra con San Vitale.

4 febbraio 2024
Il Forte continua a sognare i playoff
Il Forte continua a sognare i playoff

Altri novanta minuti da vivere con il fiato sospeso per le nostre squadre, si entra storicamente nel periodo decisivo dei tornei e l’esito di ogni gara, non è retorica ma cruda realtà, veramente vale doppio.

Prima categoria. Continua la corsa ad un piazzamento playoff per il Forte 2015 che oggi dovrà stringere i denti ed attingere alle energie residue per avere la meglio del Giovani Via Nova, squali ridotti in emergenza per le assenze di Papi, Vaira, Credendino, De Wit ma il tecnico Luca Cagnoni non vuole alibi. "In campo per i tre punti senza paura o scuse, chi sarà chiamato in causa saprà dare il suo apporto, il risultato di oggi è molto pesante per voi".

Non è un’ultima chiamata ma non può fallire anche il Capezzano che deve ricucire un gap di quattro punti dal quinto posto, oggi non inganni la classifica, a Pescia in casa dell’ ultima non sarà una scampagnata, rientri preziosi quelli di Ceragioli e Checchi, si spera di recuperare anche Caniparoli e Pacini Lorenzo. "Partita che si porta a casa solo con la giusta attitudine fin dal calcio di inizio, decisiva sarà quindi la testa ed il ritmo che sapremo imprimere, siamo fiduciosi", presenta cosi la sfida il tecnico Riccardo Coli.

Importante anche la trasferta del Corsanico a Mulazzo, dopo la prima gioia in stagione si va a caccia di conferme e continuità per i ragazzi di Alfredo Casani mentre la Torrelaghese cercherà punti vitali un quel di Piano di Conca contro il Selvatelle.

Seconda categoria. Novanta minuti per testare le proprie velleità di alta classifica per il Massarosa che sarà impegnato nella difficile trasferta sul campo della Carrarese Giovani, i biancorossi di Misuri hanno già però dimostrato di potersela giocare alla pari contro tutti e si prevede quindi una gara da tripla.

Novanta minuti di fuoco per lo Sporting Camaiore che ospita il Ponte delle Origini, locali a caccia dei tre punti per avvicinare gli ospiti di giornata e scavare così un solco sulle posizioni playout, chiude il quadro il Lido di Camaiore che deve dare segni di risveglio in quel di San Vitale, scontro diretto con l imperativo per i cavallucci di tenersi i massesi alle spalle.

Cab

Continua a leggere tutte le notizie di sport su