Primavera 3. Girone di ritorno in salita. Si riparte con appena tre vittorie

La Primavera 3 del Rimini ha chiuso il girone d'andata con 12 punti, un nono posto in classifica e tre vittorie, tre pareggi e sei sconfitte. Dopo una prima parte di stagione con alti e bassi, i biancorossi si preparano ad affrontare un girone di ritorno battagliero. Prossimo turno: Arzignano-Pergolettese, Fiorenzuola-Carrarese, Lecco-Lucchese, Pro Patria-Modena, Rimini-Olbia, Triestina-Pro Sesto.

28 dicembre 2023
Girone di ritorno in salita. Si riparte con appena tre vittorie
Girone di ritorno in salita. Si riparte con appena tre vittorie

Un mese lontano dal campo per ricaricare le batterie e preparare un girone di ritorno che si preannuncia battagliero. Si riposano i biancorossi della Primavera 3 del Rimini, dopo le 13 gare che, prima di Natale, hanno chiuso il girone d’andata. Girone che la squadra di Alessandro Brocchini ha mandato in archivio con 12 punti messi al sicuro e un nono posto in classifica. Una prima parte di stagione fatta di alti e bassi, di qualche acuto, ma anche di qualche delusione da digerire per i giovani biancorossi alla loro prima stagione in Primavera 3, dopo la promozione dello scorso campionato. Tre vittorie, tre pareggi e sei sconfitte per la squadra biancorossa lungo il cammino partito nel settembre scorso dalla trasferta di Olbia. L’impatto con la nuova categoria è stato subito forte per Cherubini e compagni che sono tornati dalla Sardegna senza nulla in tasca e con tre gol subiti da digerire. Con orgoglio, poi, alla seconda di campionato i biancorossi, alla prima davanti al pubblico amico, sono stati subito capaci di rifarsi battendo di misura quella Lucchese che, proprio come i biancorossi, ora viaggia nella zona bassa della classifica. Dopo una terza giornata di riposo, alla quarta il Rimini al ’Neri’ ha combattuto, ma non è comunque riuscito a tenere testa al Modena che con un poker si è preso tutto. Niente da fare nemmeno il sabato successivo sul campo dell’Arzignano Valchiampo. Il digiuno si rompe alla sesta, sempre al ’Neri’, contro Carrarese. Una cinquina che dà fiducia alla quale segue il poker del turno successivo in casa del Fiorenzuola. E’ il momento d’oro dei biancorossi che non si interrompe con la Pro Patria (1-1). Ma nulla, poi, i romagnoli possono in casa della Pro Vercelli. Solo due punti, nell’ultima parte del girone d’andata, in quattro gare. Due sconfitte e due pareggi con i quali la squadra di Brocchini ha chiuso senza sussulti il girone d’andata. Ora alla ripresa, il 13 gennaio, riecco l’Olbia al ’Neri’.

Classifica: Modena 28; Pergolettese 26; Pro Vercelli 24; Triestina 21; Pro Sesto 20; Arzignano Valchiampo 16; Olbia 15; Pro Patria 14; Rimini 12; Lecco, Fiorenzuola 11; Lucchese 10; Carrarese 8. Prossimo turno: Arzignano-Pergolettese, Fiorenzuola-Carrarese, Lecco-Lucchese, Pro Patria-Modena, Rimini-Olbia, Triestina-Pro Sesto. A riposo la Pro Vercelli.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su