Rimini Morra e Lamesta, l’addio ora è più vicino

I biancorossi trattano con il Benevento per i due attaccanti quando ormai sembra chiara l’intenzione dei giocatori di salutare la Romagna.

di DONATELLA FILIPPI -
27 giugno 2024
Rimini  Morra e Lamesta, l’addio ora è più vicino

Rimini Morra e Lamesta, l’addio ora è più vicino

Claudio Morra e Davide Lamesta continuano a monopolizzare il mercato estivo del Rimini. Perché, chiaramente, la partenza, nel caso in cui dovesse avvenire, dei due attaccanti piemontesi sarà destinata a cambiare i piani del club di Piazzale del Popolo. Il Rimini ha scelto la via della trattativa con il Benevento. Il club campano sa di poter arrivare a Morra, se lui lo vorrà. Ma sa anche di non poter arrivare a Lamesta, se non con il via libera della società della presidente Di Salvo. Tanto vale provare a convogliare il tutto in un’unica trattativa. Questo lascia supporre che la richiesta avanzata da Morra per restare in biancorosso non sia di quelle che il Rimini può soddisfare. La dirigenza riminese, infatti, nei giorni scorsi aveva proposto all’attaccante torinese l’adeguamento del contratto. Magari passando da un legame non solo per le prossime due stagioni, ma per tre. Il fatto che il Rimini abbia pensato di sedersi a tavolino con il club campano lascia supporre che quell’adeguamento non sia andato a buon fine. In fin dei conti le sirene di Benevento, club che la prossima stagione farà di tutto per prendersi la serie B, si stanno facendo sentire forti e chiare ormai da settimane. La trattativa prosegue e forse a oggi al Rimini conviene trovare un punto di incontro vantaggioso.

Salvo colpi di scena c’è da pensare, quindi, che i biancorossi dovranno cominciare a pensare seriamente a un dopo Morra. E magari anche a un dopo Lamesta. Operazione decisamente non semplice considerando che i due attaccanti la scorsa stagione hanno rappresentato il vero punto di forza della squadra allora allenata da Emanuele Troise. A suon di gol sono stati capaci di risollevare il Rimini da una situazione complicatissima di classifica. Rinunciare, a cuor leggero, a due giocatori chiave non sarà semplice. Soprattutto se si pensa che la società della presidente Di Salvo ha intenzione di puntare ai piani nobili della classifica. Ai tifosi biancorossi non resta che attendere, magari sperando in un ripensamento dei due giocatori. O magari sperando che il Rimini decida di tentare il tutto per tutto per trattenerli. In mezzo a questa trattativa bollente ce ne sono altrettante che aspettano di arrivare a una conclusione. Luglio si avvicina e con lui anche il via ufficiale al mercato estivo. Con la preparazione sul campo, prevista per metà del prossimo mese, che è già dietro l’angolo.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su