Samb a Campobasso. La carica del ds De Angelis:: "Sarà un’altra battaglia»

Domenica il big match tra la capolista e la seconda classe a cinque lunghezze dai rivieraschi: "Per loro è un’occasione ma siamo consapevoli della nostra forza" .

2 dicembre 2023
La carica del ds De Angelis:: "Sarà un’altra battaglia"
La carica del ds De Angelis:: "Sarà un’altra battaglia"

Si avvicina quello che è a tutti gli effetti il big match di questo girone. Non potrebbe essere altrimenti dal momento che, domenica, al Selvapiana, una davanti all’altra si troveranno la capolista Samb, fin qui unica squadra imbattuta del girone, e il Campobasso, seconda della classe a 5 punti.

I molisani dall’arrivo di Pergolizzi in panchina, su otto gare, ne hanno persa solo una con l’Avezzano, in casa ne hanno vinte quattro su quattro in campionato, peraltro contro tre marchigiane: Vigor Senigallia, Fano e Forsempronese.

"Affrontiamo un’altra gara importante, contro una squadra forte, una di quelle che ha investito e continua ad investire, il loro obiettivo dichiarato è quello di vincere il campionato, ne siamo consapevoli ma noi stiamo preparando la gara al meglio per portare a casa il massimo – ha detto il direttore sportivo della Samb Stefano De Angelis –. Il Campobasso ha qualità ed individualità, è ben allenata e ha un tifo importante. Ma un seguito ineguagliabile lo abbiamo anche noi, anche noi abbiamo numeri importanti e stiamo bene, cercheremo di fare la miglior partita come sempre".

De Angelis, teme un calo di tensione da parte della squadra reduce dal pari sul Chieti e dal successo su L’Aquila?

"A San Benedetto non credo sia possibile il calo di tensione, per la squadra tutto questo può essere solo uno stimolo, stanno lavorando bene e si sono allenati con intensità".

Quale deve essere l’approccio vincente in una gara come questa?

"Quello di sempre, loro vogliono vincere per accorciare le distanze, per il Campobasso questa è un’occasione ma noi vogliamo confermare che la Samb c’è, quindi grande rispetto per l’avversario ma affrontiamo la partita con la consapevolezza della nostra forza".

Per De Angelis, poi, sarà una gara particolare dal momento che torna a Campobasso da ex.

"Torno dove sono stato benissimo, ma torno da avversario, quindi cercheremo sportivamente di dare un dispiacere al Campobasso. Fa sempre piacere tornare in un posto dove mi hanno trattato bene e sono stato bene".

Oramai è una domanda di rito, firmerebbe per il pareggio?

"Assolutamente no, come non lo avrei fatto a Chieti e con L’Aquila. La nostra mentalità è quella di puntare sempre al massimo".

Lo ha anticipato De Angelis, il Campobasso sta investendo ancora e ieri ha ingaggiato Lorenzo Persichini, attaccante, classe ’99, che arriva dal Forlì e che potrà essere impiegato già domenica. Da Forlì rimbalza, invece, un interessamento per il calciatore della Samb Danilo Alessandro.

"Alessandro è un calciatore importante per noi, nessuno va via e lui non ci ha manifestato alcuna volontà di andarsene", ha chiuso l’argomento il ds rossoblù. Infine, da ieri è online anche il sito ufficiale della Samb e il 7 dicembre aprirà il Temporary Store in via Francesco Fiscaletti, successivamente anche lo store online.

s. v.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su