Spal-Gubbio 3-0: rossoblù imprecisi, non basta il buon avvio

Brutta sconfitta in trasferta, la squadra di Braglia non concretizza

di GIAMPIERO BEDINI -
7 aprile 2024
Il Gubbio in azione a Ferrara (Businesspress)

Il Gubbio in azione a Ferrara (Businesspress)

Gubbio (Perugia), 7 aprile 2024 – Perdere così è brutto. Il Gubbio esce dal “Mazza” di Ferrara con un secco 3-0 dopo una prestazione a metà, con un buon approccio però non concretizzato dai rossoblù che sono imprecisi e commettono troppi errori negli ultimi metri. Dopo pochi minuti Udoh manda alto di testa, poi Di Massimo scheggia il palo da posizione invitante. Gli ospiti tengono il pallino del gioco ma sono gli estensi a concretizzare grazie ad una ripartenza. Al 28’, infatti, Zilli approfitta dell’errore di Pirrello, avanza e col mancino ad incrociare trafigge Vettorel. Ci prova anche Antenucci ma la doccia gelata arriva al 2’ di recupero: azione travolgente sulla sinistra di Dalmonte, palla arretrata per Zilli che da due passi non può sbagliare.

Nella ripresa gli umbri accusano il colpo e non riescono a produrre gioco anche a causa di un’abbottonata squadra di casa, Braglia prova a dare la scossa con l’ingresso di Desogus al posto di Bumbu aumentando la propensione ad attaccare. Qualche squillo arriva, ma non è abbastanza: prima ci prova Rosaia, che al 64’ raccoglie e calcia col mancino ma Galeotti salva il pallone diretto all’incrocio, qualche minuto dopo il tentativo di Desogus esce debole e viene neutralizzato. Nel finale arriva anche il 3-0: il brutto errore di Vettorel regala palla a Ghiringhelli che a porta vuota arrotonda il risultato.

SPAL (4-4-2): Galeotti; Ghiringhelli, Valentini, Fiordaliso, Tripaldelli; Rao (st 1’ Edera), Nador, Buchel (st 31’ Collodel), Dalmonte (st 28’ Breit); Zilli (st 20’ Petrovic), Antenucci (st 31’ Rabbi). All. Di Carlo.

GUBBIO (4-3-1-2): Vettorel; Morelli (st 13’ Corsinelli), Pirrello (st 13’ Tozzuolo), Signorini, Mercadante (st 27’ Brambilla); Bumbu (st 13’ Desogus), Rosaia, Chierico; Di Massimo (st 27’ Dimarco); Udoh, Bernardotto. All. Braglia. 

ARBITRO: Galipò di Firenze

MARCATORI: pt 28’ e 47’ Zilli, st 49’ Ghiringhelli.

NOTE: corner 3-4; ammoniti: Nador, Signorini, Udoh; recupero: pt 3’; st 5’.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su