Serie A3. La Volley Banca Macerata all’attaco di Sabaudia

La Volley Banca Macerata si prepara per la partita contro il Sabaudia, dopo le sconfitte contro Lecce e Casarano. La squadra vuole tornare al suo livello migliore e superare i problemi fisici dei giocatori. Il Sabaudia è una squadra forte e disciplinata.

17 febbraio 2024
La Volley Banca Macerata all’attaco di Sabaudia

I giocatori della Volley Banca Macerata decisi a tornare alla vittoria

C’è Sabaudia in cima ai pensieri della Volley Banca Macerata che vuole mettere il punto dopo i ko a Lecce e in casa nel recupero con Casarano. Alle 18 di domani a Macerata sarà ospite la formazione laziale nell’8ª giornata di ritorno dell’A3. "Purtroppo – spiega Italo Vullo, dg del Volley Banca Macerata – non c’è stato il tempo sufficiente per allenarci quanto avremmo voluto su alcuni aspetti tecnici avendo giocato mercoledì. Ora dobbiamo restare compatti senza dimenticare quanto finora fatto. Abbiamo perso due gare giocando al di sotto delle nostre potenzialità contro formazioni che, a detta loro, hanno effettuato le migliori prove della stagione. Dobbiamo solo allenarci per tornare quelli di un paio di mesi fa, per ritrovare il nostro gioco e fare passare in secondo piano quei problemi dettati dall’impossibilità per alcuni giocatori di allenarsi con continuità". C’è da chiudere il girone in testa e pensare ad arrivare al top nella seconda fase della stagione, quella decisiva. Mercoledì coach Castellano ha pescato dalla panchina perché la gara prendesse un’altra direzione. "A Lecce non c’è stato un grosso apporto sotto questo profilo, mercoledì abbiamo ricevuto qualcosa come con l’ingresso di Penna che ha dimostrato di essere un titolare aggiunto". Al centro la squadra non si è espressa al top. "Tutti hanno trascorso un momento particolare, Fall ha giocato bene e non dimentichiamo che Sanfilippo ha grandi doti ma è reduce da un lungo periodo di inattività. I centrali non sono un problema". I guai fisici hanno toccato un po’ tutti. "Casaro non si era potuto allenare prima della gara a Lecce e domani il suo rendimento sarà ancora maggiore, in precedenza anche Zornetta ha accusato delle difficoltà". C’è ora da pensare al Sabaudia. "È una squadra in forma, gioca un volley semplice ma efficace. Hanno nell’opposto Onwuelo e nel posto 4 Urbanowicz due ottimi terminali offensivi, a muro si fanno rispettare con De Vito e Mazza. È una squadra che commette pochi errori e batte bene".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su