Napoli-Inter, per Inzaghi solo un cambio obbligato: De Vrij per l'affaticato Bastoni

L’olandese schierato al centro e di conseguenza Acerbi si sposterà a sinistra. Tra i partenopei, Mazzarri conferma il 3-4-2-1

di MATTIA TODISCO -
22 gennaio 2024
Il tecnico dell'Inter, Simone Inzaghi
Il tecnico dell'Inter, Simone Inzaghi

Milano, 22 gennaio 2024 – Dovrebbe esserci una sola novità di formazione nell'Inter che affronterà stasera alle 20 il Napoli nella finale di Supercoppa Italiana all'Al-Awwal Park Stadium di Riyadh. Simone Inzaghi dovrebbe infatti rinunciare all'affaticato Alessandro Bastoni, colpito ieri da un affaticamento muscolare durante la seduta di rifinitura. Al suo posto Stefan De Vrij, schierato al centro con il conseguente spostamento sulla corsia mancina di Francesco Acerbi. Il resto della squadra vista dal 1' contro la Lazio, nella semifinale persa venerdì scorso per 3-0, dovrebbe rimanere la stessa. 

Prima i partenopei, poi la Fiorentina: gli impegni dell’Inter

Inzaghi ha infatti il vantaggio di poter affrontare i partenopei oggi e poi la Fiorentina in campionato domenica prossima, con diversi giorni nel mezzo per poter tornare in Italia, riposarsi e preparare la contesa con la Viola. Una partita in cui il tecnico sa già di non poter contare sullo squalificato Calhanoglu, presumibilmente sostituito da Asllani in cabina di regia. Ma prima c'è da affrontare il Napoli nel tentativo di vincere la terza Supercoppa Italiana consecutiva, come solo il Milan negli anni '90 è riuscito a fare. 

Le scelte di Mazzarri

Nessuna novità dell'ultima ora anche per quel che riguarda i partenopei. Mazzarri dovrebbe confermare il 3-4-2-1 con cui ha affrontato e battuto la Fiorentina. In panchina anche i nuovi acquisti di gennaio Traoré e Ngonge.

Napoli – Inter, probabili formazioni

Napoli (3-4-2-1): 95 Gollini; 22 Di Lorenzo, 13 Rrahmani, 5 Juan Jesus; 30 Mazzocchi, 24 Cajuste, 68 Lobotka, 6 Mario Rui; 21 Politano, 77 Kvaratskhelia; 18 Simeone. A disp. 16 Idasiak, 14 Contini, 50 D'Avino, 55 Ostigar, 21 Zielinski, 52 Gioielli, 8 Traoré, 23 Zerbin, 29 Lindstrom, 26 Ngonge, 70 Gaetano, 81 Raspadori. All. Mazzarri.

Inter (3-5-2): 1 Sommer; 28 Pavard, 6 De Vrij, 15 Acerbi, 36 Darmian, 23 Barella, 20 Calhanoglu, 22 Mkhitaryan, 32 Dimarco; 10 Martinez, 9 Thuram. A disp. 77 Audero, 12 Di Gennaro, 31 Bisseck, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 21 Asllani, 16 Frattesi, 14 Klaassen, 5 Sensi, 17 Buchanan, 30 Carlos Augusto, 8 Arnautovic, 70 Sanchez. All. Inzaghi.

Arbitro: Rapuano di Rimini.

Diretta Tv: ore 20 Canale 5.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su