Atp Miami: Dimitrov in stato di grazia, batte Alcaraz e va in semifinale contro Zverev. Sinner può diventare il numero due del mondo

Il bulgaro gioca una partita ad altissimi livelli superando lo spagnolo, per Sinner una possibilità in più per scalare la classifica ma dovrà battere Medvedev e vincere il torneo

di GIANLUCA SEPE -
29 marzo 2024
Dimitrov celebra la vittoria

epaselect epa11248947 Grigor Dimitrov of Bulgaria celebrates his victory against Carlos Alcaraz of Spain during the men's quarterfinals match at the 2024 Miami Open tennis tournament, in Miami, Florida, USA, 28 March 2024. EPA/CRISTOBAL HERRERA-ULASHKEVICH

Roma, 29 marzo 2024 – Finisce ai quarti di finale l’avventura di Carlos Alcaraz al torneo Masters 1000 di Miami. Il tennista spagnolo, grande favorito per la vittoria finale dopo il successo ad Indian Wells, è caduto sotto i colpi di Grigor Dimitrov, uscendo di scena sul cemento statunitense con il punteggio di 62, 6-4. Al di là della classe dello spagnolo, che nel secondo set ha tentato una rimonta disperata per non chiudere la sua avventura anzitempo, c’è da registrare una sontuosa prestazione del bulgaro che dopo un primo game in difficoltà cambia decisamente marcia e inizia a macinare vincenti e variazioni di ritmo che non lasciano scampo al numero due del mondo.

Approfondisci:

Sinner sa come si batte il gigante russo. Miami o non Miami, c’è sempre Medvedev

Sinner sa come si batte il gigante russo. Miami o non Miami, c’è sempre Medvedev

Riuscendo a mettere pressione ad Alcaraz, Dimitrov spesso lo induce all’errore e chiude così il primo set con il punteggio di 6-2. Nel secondo continua il momento magico per il bulgaro che aiutato anche dalla fortuna, sembra riuscire a non sbagliare quasi nulla, tra salvataggi al limite e incroci delle righe. Dall’altra parte sembra esserci uno spagnolo ormai al tappeto ma spronato da Juan Carlos Ferrero, il murciano salva il possibile 5-1 e comincia una rimonta a suon di vincenti arrivando al 4-4. Sembra essere cominciata una nuova partita ma Dimitrov è abile nel non perdere il servizio per poi chiudere nel game successivo con il punteggio di 6-4. Il bulgaro numero 12 del mondo è riuscito ad ottenere un’altissima percentuale di punti vinti sulla prima di servizio di Alcaraz, dimostratasi meno efficace del solito. Dimitrov si è guadagnato così la semifinale dell’ATP di Miami dove incontrerà Alexander Zverev: il tedesco è infatti riuscito a superare l’ungherese Fabian Marozsan per 6-3, 7-5, completando così il tabellone del penultimo atto del torneo americano. Il numero cinque del mondo e dopo aver recuperato al meglio dall’infortunio patito al Roland Garros del 2022 rappresenta una mina vagante per questo Masters 1000. Nell’altra semifinale invece si affronteranno Jannik Sinner e Daniil Medvedev, con l’azzurro che ora ha una possibilità concreta di superare Alcaraz in classifica: per farlo però dovrà superare il russo e vincere il torneo.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su