La Clai di Caliendo perde col sorriso: regina d’inverno

Volley B1 donne, sconfitta indolore a casa del Gossolengo.

23 gennaio 2024
La Clai di Caliendo perde col sorriso: regina d’inverno
La Clai di Caliendo perde col sorriso: regina d’inverno

GOSSOLENGO

3

CLAI IMOLA

1

(18-25; 25-20; 28-26; 25-15)

EVEREST MIO VOLLEY GOSSOLENGO: Colombano 4, Nonnati 15, Guaschino 6, Cornelli 13, Scarabelli 14, Negri 14, Fizzotti, Naddeo, Nedeljkovic, Passerini, Ducoli, Moretti, Bianchini. All. Mazzola.

CLAI IMOLA: Cavalli, Esposito 11, Cammisa 11, Rubini 8, Migliorini 6, Rizzo 16, Mastrilli (L), Gaffuri, Arcangeli 2, Missiroli. Ne: Casotti, Lanzoni e Fazziani (L). All. Caliendo.

La seconda sconfitta della stagione non porta grossi scossoni alla Clai Imola. Certo Garlasco si è avvicinata in classifica, ma perdendo a Rubiera con il Giusto Spirito la squadra di Nello Caliendo è riuscita a qualificarsi ugualmente alla final four di Coppa Italia. Partecipare alla seconda competizione era uno degli obiettivi stagionali e la Clai l’ha raggiunto anche dopo aver perso una partita. Sarebbe stata una beffa non partecipare alle finali che si giocheranno nel week end di Pasqua fra il 27 e il 29 marzo; insieme a Imola ci saranno: Centemero Concorezzo, Azimut Giorgione e Fgl Castelfranco.

La classifica avulsa ha escluso il Marsala che è primo nel girone E. Il campionato ora va in pausa, il 10 febbraio la Clai giocherà al PalaCosta di Ravenna con il Mosaico ex squadra proprio di Caliendo.

"Avere perso due sole partite nel girone di andata ci dice che siamo una squadra competitiva – sottolinea coach Nello Caliendo :. Avevamo come obiettivo quello di raggiungere la final-four di Coppa Italia…..ed eccoci qua".

La classifica: Csi Clai Imola 30, Garlasco 29, Rubiera 28, Gossolengo 27, Campagnola 22, Forlì 21, Ozzano 18, Modena 17, Sassuolo 12, Pavia 11, Ravenna 10, Genova 8 e Piacenza 1.

Antonio Montefusco

Continua a leggere tutte le notizie di sport su