L’Emma Villas punta alla semifinale. Passaponti: "A Brescia sarà battaglia"

Dopo l’1-0 ottenuto mercoledì scorso, domani a Brescia la Emma Villas Siena cerca di chiudere la serie e staccare il...

31 marzo 2024
L’Emma Villas punta alla semifinale. Passaponti: "A Brescia sarà battaglia"

Dopo l’1-0 ottenuto mercoledì scorso, domani a Brescia la Emma Villas Siena cerca di chiudere la serie e staccare il...

Dopo l’1-0 ottenuto mercoledì scorso, domani a Brescia la Emma Villas Siena cerca di chiudere la serie e staccare il biglietto per la semifinale. "Sicuramente sarà un’altra battaglia – ha detto dopo l’allenamento di ieri coach Alessandro Passaponti, assistente di Gianluca Graziosi –, in gara1 abbiamo dimostrato di essere pronti per questi play-off, ce li siamo guadagnati, i ragazzi hanno lavorato bene tutto l’anno. Ora è il momento di vivere la postseason in maniera serena, consapevoli che abbiamo una bella forza interiore che i ragazzi dimostrano sul parquet contro squadre che danno del filo da torcere. I playoff non sono una passeggiata". Mercoledì scorso Emma Villas ha giocato un’ottima partita, specialmente nel terzo e nel quarto set: "Abbiamo messo in mostra delle buone doti che sappiamo di avere – ha commentato Passaponti –, quindi cresce la consapevolezza di essere un buon collettivo. Là in casa loro non sarà una passeggiata, Brescia ha un buon roster, sono giocatori di qualità e di esperienza in tutti i reparti, non sto a fare i nomi di tutti ma è una grande squadra".

Tanti aspetti positivi da portare dietro rivedendo il film di gara1: "Devo dire che mi è piaciuta molto la reazione che hanno avuto quando gli avversari ci hanno messo un po’ di batticuore – ha sottolineato il vice allenatore biancoblù –. A volte nella pallavolo capita di avere qualche rilassamento, magari quando ti accorgi che stai giocando bene, e lì viene fuori la qualità dell’avversario. Però i ragazzi hanno reagito alla grande, ho visto voglia, grinta, mi è piaciuta l’unione di questo gruppo, il collettivo, tutti hanno lavorato al fianco dell’altro. Questo fa ben sperare per il futuro". Le possibili chiavi di gara2: "Conta la tranquillità, conta la spensieratezza. Va vissuta in maniera serena, senza pressioni – ha spiegato Passaponti –, non abbiamo niente da perdere, sappiamo che abbiamo ancora una freccia al nostro arco qualora non dovesse andare bene. Ci proveremo sicuramente, la squadra ha dimostrato di stare bene, di avere voglia, fame, di voler ottenere risultati importanti. Andiamo là con tutte le carte in regola per fare la nostra partita". Fischio di inizio alle 18, arbitrano Chiriatti e Venturi.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su