Montesport, che carattere

Nel girone D della B1 femminile di volley successo al cardiopalma sul Santa Lucia

23 gennaio 2024
Montesport, che carattere
Montesport, che carattere

montesport

3

Santa lucia

2

MONTESPORT MONTESPERTOLI: Casini, Castellani, Maioli, Mazzini, Lazzeri, Eifelli, Para Giubbolini, Mezzedimi, Mazzinghi, Bigliazzi. All. Becucci.

SANTA LUCIA VOLLEY: Cottone, Cherubini, Croci, De Arcangelis, Culiani, Sturabotti, Gatto Mazzoni, Rumori, Viselli, Gargano, Forte, Colonnelli. All. De Gregoris.

Arbitri: Longo e Tagliaferro.

Parziali: 25-22; 21-25; 18-25; 25-20; 16-14.

MONTESPERTOLI – Successo al cardiopalma per la Montesport, che davanti al proprio parte bene, va sotto due set a uno e poi riesce a rimontare vincendo al tie-break nello scontro salvezza contro le romane del Santa Lucia Volley. Sotto 13-16 nel quarto parziale, le ragazze di coach Becucci riescono ad annullare lo svantaggio ed a chiudere 25-20 per poi avere la meglio al tie-break dimostrando lucidità, determinazione e grinta, portandosi a casa 2 punti pesantissimi sia in chiave classifica che per il morale. Nel primo set la partita inizia in equilibrio, con le due squadre che si studiano e si rispondono colpo su colpo con Casini che crea problemi alla ricezione avversaria con il servizio, ma Santa Lucia allunga sull’11-14. Le montespertolesi reagiscono e prima agguantano il 21-21 con un muro di Lazzeri e una diagonale forte di Mezzedimi e poi chiudono sul 25-22 grazie al solito servizio di Cantini e a Giubbolini. Troppi errori individuali, invece, in avvio di seconda frazione per la Montesport, Santa Lucia ne approfitta e prende il largo (7-12), con le ragazze di Becucci che rientrano fin sul 15-16, prima di arrendersi 21-25. Romane che continuano ad avere la gara in pugno anche nel terzo set (6-10, 10-17 e 10-21), che portano a casa per 18-25. Momento molto delicato per le Montespertolesi, con la Santa Lucia che continua a condurre anche nel quarto parziale (9-13). Dopo il time-out chiesto da coach Becucci, però, la Montesport con pazienza, determinazione e un bel gioco corale annulla le distanze fino ad imporsi 25-20, e mandare il match al tie-break. L’ultimo e decisivo set inizia nel segno dell’equilibrio con le due compagini che si rispondono colpo su colpo (8-8), poi le padrone di casa mettono la testa avanti 13-12 prima di un finale veramente al cardiopalma. Si va infatti ai vantaggi con la Montesport che riesce quindi ad agguantare la vittoria con il punteggio di 16-14. "Finalmente due punti, ci servono come l’aria, per la classifica e per l’umore – ha commentato la seconda allenatrice Benini –, prestazione condita da alti e bassi, ma abbiamo avuto un ottimo approccio al set decisivo".

Francesco De Cesaris

Continua a leggere tutte le notizie di sport su