Serie A3. Tittarelli: "Volley Banca Macerata, una reazione da applausi»

La Volley Banca Macerata conferma la sua leadership nel girone Blu dell'A3, dopo la vittoria in trasferta a Sorrento. Il presidente Tittarelli sottolinea la reazione della squadra dopo la perdita del primo set e l'importanza dello staff. Prossimo impegno: Fano, seconda della classe.

5 dicembre 2023
Tittarelli: "Volley Banca Macerata, una reazione da applausi"
Tittarelli: "Volley Banca Macerata, una reazione da applausi"

"A Sorrento ho apprezzato la reazione della squadra dopo avere perso il primo set, oltre alla vittoria da 3 punti". Gianluca Tittarelli (foto), presidente della Volley Banca Macerata, parla della trasferta più che positiva in Campania dove i maceratesi hanno confermato sul campo di essere la prima del girone Blu dell’A3. "Si giocava – aggiunge – su un campo difficile, contro un avversario di valore e siamo andati sotto perdendo il primo set. Poi la squadra ha ancora una volta dimostrato di reagire e di riorganizzarsi con l’aiuto della panchina in cui tutti si sono fatti trovare pronti. Possiamo contare su un gruppo di valore che riesce da solo a tirarsi fuori dai momenti delicati delle partite". Il presidente indica il momento chiave del match. "Forse il secondo set. Avevamo perso quello di apertura ma i giocatori sono stati bravi a riprendere in mano le redini del gioco e le sorti della gara". Non c’è assolutamente da abbassare la guardia. "Siamo molto soddisfatti del cammino della squadra, ma rimaniamo con i piedi per terra in una stagione ancora molto lunga". La prima parte è davvero positiva sotto ogni punto di vista. "Siamo molto soddisfatti: la squadra sta facendo bene, c’è un bell’ambiente, lo staff sta portando avanti un lavoro proficuo e la società fa di tutto perché ci siano i presupposti affinché i ragazzi possano esprimersi al massimo". Ma non c’è il tempo per rilassarsi perché giovedì alle 20.30 al Banca Macerata Forum sarà di scena Fano, seconda della classe. "Partita importantissima e uno scontro diretto, la posta in palio è alta".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su