Europa League, il programma completo di giovedì. In campo Atalanta e Roma

Il calendario con tutti match della fase a gironi, validi per la seconda giornata. Orobici e capitolini protagonisti per l'Italia

di GABRIELE SINI -
4 ottobre 2023
Atalanta vs Juventus - Serie A TIM
Atalanta vs Juventus - Serie A TIM

Roma, 4 ottobre 2023 - Tutto è apparecchiato per la seconda giornata della fase a gironi della Uefa Europa League. In un periodo molto intenso per i club in giro per l'Europa, il tempo per respirare o recuperare è davvero poco. Si gioca ogni tre giorni e, dopo aver vissuto una settimana fa il turno infrasettimanale di Serie A, Roma e Atalanta si troveranno impegnate nuovamente nel corso di questa settimana per affrontare i gironi della seconda coppa continentale per importanza. Il programma è ricco di partite: si comincia a giocare dalle ore 18:45 di domani, giovedì 5 ottobre, per poi concludere con tutte le sfide che vedranno il calcio d'inizio programmato per le ore 21. La prima delle due italiane a scendere in campo sarà la Dea, seguita dai giallorossi.

L'Atalanta vola a Lisbona

L'impegno che si troverà ad affrontare l'Atalanta di Gian Piero Gasperini sarà senza dubbio il più impegnativo di questa fase a gironi. La Dea volerà a Lisbona per affrontare lo Sporting, la squdra più insidiosa e forte del Gruppo D. I bergamaschi hanno vinto agilmente nella prima uscita, nel match disputato contro i polacchi del Rakow Czestochowa il 21 di settembre: i gol di Charles De Ketelaere e di Ederson hanno piegato la resistenza degli ospiti, che sono caduti al Gewiss Stadium. Questa volta la sfida sarà molto più tosta. I portoghesi dello Sporting Lisbona hanno vinto anch'essi la prima giornata del girone, contro lo Sturm Graz per 2-1 in trasferta, e potranno esordire allo stadio José Alvalade. Gli orobici sono reduci da tre vittorie consecutive, interrotte solamente dal pareggio interno ottenuto contro la Juventus tre giorni fa. Gasperini non dovrebbe stravolgere la formazione titolare, ma è probabile che almeno Scalvini possa rifiatare per dare spazio a Kolasinac. Il centrocampo è confermato in blocco, compresi Zappacosta e Ruggeri sugli esterni e Koopmeiners accanto a De Ketelaere sulla trequarti. La punta dovrebbe essere ancora una volta Lookman. Atalanta (3-4-2-1): Musso; Toloi, Djimsiti, Kolasinac; Zappacosta, De Roon, Ederson, Ruggeri; Koopmeiners, De Ketelaere; Lookman. Allenatore: Gasperini. Sporting Lisbona (4-2-3-1): Adan; Diomande, Coates, Ignacio, Esgaio; Hjulmand, Morita; Santos, Edward, Gonçalves; Paulinho. Allenatore: Amorim. La partita verrà trasmessa dai canali di Sky Sport, su Sky Sport Uno (201) e Sky Sport (252). Lo streaming sarà disponibile su DAZN, Sky Go e Now Tv. Il calcio d'inizio è previsto per le ore 18:45 di domani, giovedì 5 ottobre 2023, allo stadio José Alvalade di Lisbona.

Roma, di fronte c'è il Servette

Un impegno sulla carta decisamente più agevole lo avrà la Roma. La squadra allenata da José Mourinho non vive un buon momento in Serie A, ma l'esordio in Europa è stato buono. Lo scorso 21 settembre, infatti, i giallorossi si erano imposti nella prima giornata del Gruppo G, quando avevano battuto lo Sheriff in Moldavia. Il 2-1 era stato firmato da Romelu Lukaku e da Gaby Kiki, che aveva realizzato un autogol. Gli svizzeri, invece, avevano perso contro lo Slavia Praga per 2-0 e sono ultimi nel gruppone. Il match è più che abbordabile per la compagine capitolina, che avrà anche il vantaggio di giocare in casa, allo stadio Olimpico di Roma. La vittoria del fine settimana contro il Frosinone potrà aiutare la squadra di Mourinho, che ha bisogno di cavalcare questa onda di positività dopo aver iniziato molto a rilento la stagione. Il Servette, dal canto proprio, è riuscito a vincere contro il Losanna per 2-1 in campionato, ma in precedenza aveva mancato il successo per ben sette gare di fila. Roma (3-5-2): Svilar; Mancini, Cristante, N'dicka; Karsdorp, Bove, Aouar, Paredes, Celik; Lukaku, Belotti. Allenatore: Mourinho. Servette (4-4-2): Mall; Tsunemoto, Severin, Vouilloz, Mazikou; Stevanovic, Cognat, Douline, Antunes; Guillemenot, Bedia. Allenatore: Weiler. Il match tra Roma e Servette si disputerà domani, giovedì 5 ottobre 2023, allo stadio Olimpico di Roma. Il calcio d'inizio è previsto per le ore 21. La partita sarà trasmessa in diretta sui canali di Sky, su Sky Sport Uno (201) e Sky Sport (252). Lo streaming sarà disponibile su DAZN, Sky Go e Now Tv.

Le altre partite in programma

A scendere in campo non saranno, ovviamente, solo le due italiane. Tra i match più interessanti di questo turno di Europa League si segnala la sfida tra Olympique Marsiglia e il Brighton di Roberto De Zerbi nel gruppo B, quella tra il Friburgo e il West Ham nel gruppo A e il Liverpool impegnato contro l'Union Saint Gilloise nel gruppo E. Il Bayer leverkusen volerà in trasferta per affrontare il Molde e il Villarreal aprirà le porte dell'Estadio de la Ceramica per giocare contro i francesi del Rennes. Match interessante anche per l'Ajax, che ad Atene affronterà l'AEK, e per il Real Betis che se la vedrà contro lo Sparta Praga. Vediamo di seguito, più nel dettaglio, tutte le partite previste in questa seconda giornata e le classifiche dei vari gironi dopo il primo turno.

Calendario gironi Europa League: giornata 2

Giovedì 5 ottobre, ore 18:45 Backa Topola - Olympiacos Aris Limassol - Rangers AEK Atene - Ajax Real Betis - Sparta Praga Sporting Lisbona - Atalanta Rakow Czestochowa - Sturm Graz Friburgo - West Ham Olympique Marsiglia - Brighton & Hove Albion Giovedì 4 ottobre, ore 21 Slavia Praga - Sheriff Hacken - Qarabag Roma - Servette Villarreal - Rennes Tolosa - LASK Liverpool - Union Saint Gilloise Maccabi Haifa - Panathinaikos Molde FK - Bayer Leverkusen

Classifica gironi Europa League

Gruppo A: West Ham 3, Friburgo 3, Olympiacos 0, Backa Topola 0 Gruppo B: AEK Atene 3, Olympique Marsiglia 1, Ajax 1, Brighton & Hove Albion 0 Gruppo C: Sparta Praga 3, Rangers 3, Aris Limassol 0, Real Betis 0 Gruppo D: Atalanta 3, Sporting Lisbona 3, Sturm Graz 0, Rakow Czestochowa 0 Gruppo E: Liverpool 3, Tolosa 1, Union Saint Gilloise 1, LASK 0 Gruppo F: Rennes 3, Panathinaikos 3, Villarreal 0, Maccabi Haifa 0 Gruppo G: Slavia Praga 3, Roma 3, Sheriff 0, Servette 0 Gruppo H: Bayer Leverkusen 3, Qarabag 3, Molde FK 0, Hacken 0 Leggi anche: Inter-Benfica 1-0, Thuram regala la prima vittoria in Champions

Continua a leggere tutte le notizie di sport su