Sorteggio Europa League: formula e orari. Quando e dove vederlo in tv

Lunedì il sorteggio dei playoff di Europa League: si scontrano le seconde della fase a gironi e le retrocesse dalla Champions. Milan e Roma nell’urna

17 dicembre 2023
Stefano Pioli
Stefano Pioli

Bologna, 16 dicembre 2023 - Archiviata la fase a gironi è tempo di pensare ai playoff e ai sorteggi di Europa League. Arriva la fase a eliminazione diretta, quella più affascinante con partite da dentro o fuori. Se da un lato l’Atalanta ha conquistato direttamente gli ottavi di finale che si giocheranno a marzo, grazie al primo posto nel girone ai danni dello Sporting Lisbona, Milan e Roma dovranno passare dai playoffs e saranno protagoniste del sorteggio di lunedì a Nyon.

I rossoneri sono ‘retrocessi’ dalla Champions League e cercheranno di ottenere un trofeo che mai hanno vinto nella loro storia, la Roma è invece arrivata seconda nel proprio girone e dovrà giocare un turno preliminare per accedere agli ottavi. Le due formazioni non si potranno incontrare da regolamento nel playoff, ma saranno inserite in due fasce diverse. Il Milan sarà in prima fascia e incontrerà una seconda della fase a gironi di Europa League, la Roma invece sarà nella seconda e incontrerà una retrocessa dalla Champions.

I rossoneri hanno strappato il terzo posto nell’ultimo turno con il successo di Newcastle in rimonta, mentre i giallorossi non sono riusciti nell’impresa di superare lo Slavia Praga nonostante il netto successo sullo Sheriff: entrambe dovranno cercare di avanzare per tenere l’Italia alta nel ranking Uefa. Si giocherà il 15 e il 22 febbraio in gara di andata e ritorno. Il 23 febbraio, invece, sarà il turno del sorteggio per gli ottavi di finale.

Le fasce

La formula prevede una fase playoffs per stabilire le squadre che raggiungeranno negli ottavi le vincitrici dei rispettivi gironi (dove è presente l’Atalanta). In fascia uno sono presenti Benfica, Braga, Feyenoord, Galatasaray, Lens, Milan, Shakhtar Donetsk e Young Boys, mentre in fascia due ci sono Friburgo, Marsiglia, Qarabag, Rennes, Roma, Sparta Praga, Sporting Lisbona e Tolosa. Non si potranno verificare derby tra due squadre dello stesso campionato. I pericoli peggiori per la Roma sono rappresentati da Benfica, che era nel girone dell’Inter, Galatasaray, arrivato terzo nel girone con Bayern, Copenaghen e United, e Shaktar, eliminato dal Porto, mentre il Milan dovrà stare attento a Friburgo, Marsiglia, Rennes e Sporting Lisbona, quest’ultima arrivata dietro l’Atalanta. Le vincenti si qualificheranno agli ottavi di finale e dai quarti in avanti sono ammessi scontri tra squadre della stessa nazione e anche scontri tra formazioni che sono già incontrate nella fase a gironi.

Dove vederlo in tv

Si entra nel vivo delle coppe europee con l’arrivo della fase a eliminazione diretta. Il sorteggio per il playoff di Europa League si terrà lunedì 18 dicembre a Nyon dopo quello di Champions League. Appuntamento alle ore 13 con diretta su Sky Sport 24, canale 200 di Sky, in streaming su Now Tv e Sky Go.

Leggi anche - Milan-Monza, favola Simic: gol all'esordio in Serie A

Continua a leggere tutte le notizie di sport su