Milan, Thiaw torna parzialmente in gruppo: il rientro è più vicino

San Siro si avvia al sold-out contro il Napoli. E i giocatori scenderanno in campo con il nuovo kit

di ILARIA CHECCHI -
9 febbraio 2024
Malick Thiaw, difensore del Milan
Malick Thiaw, difensore del Milan

Milano, 9 febbraio 2024 – “Pioli è il nostro mister, la società è con lui. Siamo grati per quello che ha fatto fino ad adesso e siamo fortunati ad averlo con noi”: le dichiarazioni dell’ad rossonero Giorgio Furlani nei confronti del tecnico emiliano si combinano alle buone notizie dall’infermeria di Milanello. Il tutto rende più semplice la vigilia della sfida contro il Napoli.

Oggi Malick Thiaw è tornato ad allenarsi parzialmente con il resto del gruppo sotto lo sguardo attento di Zlatan Ibrahimovic, presente al centro sportivo di Carnago per seguire la sessione dei rossoneri in vista del big match di domenica sera a San Siro contro il Napoli.

Dopo 74 giorni dall'infortunio subìto a fine novembre, dunque, il tedesco vede il rientro in campo sempre più vicino: il difensore aveva riportato una severa lesione miotendinea del bicipite femorale della coscia sinistra durante il match di Champions League contro il Borussia Dortmund.

Contro i partenopei la squadra spera di fare il giusto regalo per festeggiare il traguardo delle 220 panchine in rossonero che il tecnico raggiungerà domenica contro il team di Mazzarri, e per sfatare il tabù di San Siro, dove il Diavolo non batte il Napoli dalla stagione 2014/15 in serie A.

Verso il sold out di San Siro

Per la sfida di domenica sera alle ore 20:45 ai campioni d’Italia in carica, i supporters del Diavolo hanno risposto ancora una volta presente e la vendita di tutti i biglietti disponibili è ormai praticamente completata.

Attesi circa 73mila spettatori al Meazza, una cifra che andrà a bissare il tutto esaurito registrato contro la Roma qualche settimana fa: in occasione della gara contro i capitolini, inoltre, il club di via Aldo Rossi ha sfondato il muro del milione di tifosi in tutte le competizioni.

Un segnale importante alla squadra e un atto di amore da parte della tifoseria che, nonostante alcuni periodi non brillantissimi vissuti dal Milan, ha sempre dimostrato vicinanza al gruppo. Veleggia a quote altissime anche la vendita dei tickets per il playoff di Europa League di giovedì 15 febbraio contro il Rennes: ad oggi sono più di 65mila gli spettatori che hanno già confermato la loro presenza per sostenere il Diavolo al debutto della competizione dopo l’eliminazione dalla Champions League.

Il nuovo kit firmato Puma e Pleasures

In occasione della partita contro i campioni d’Italia in carica il Milan indosserà il nuovo Fourth Kit realizzato in collaborazione con l'innovativo brand streetwear di Los Angeles, PLEASURES. Il nuovo kit presenta due versioni che fondono le influenze punk, metal e grunge del brand streetwear di Los Angeles con la bellezza dell'architettura gotica di Milano.

“Sono entusiasta di indossare questo bellissimo kit in campo. È diverso da qualsiasi cosa abbia visto prima, con due versioni che possono essere utilizzate sia dal portiere che dai giocatori. Questo dimostra la creatività e l'innovazione di AC Milan, PUMA e PLEASURES, che hanno creato un kit con un design all'avanguardia e un concetto sorprendente che cattura veramente l'essenza della legacy e dell'ambizione del Milan", sono state le parole di Olivier Giroud.

La probabile formazione di Milan - Napoli

Nonostante l’imminente Europa League (giovedì 15 febbraio contro il Rennes a San Siro), Pioli non vuole attuare turnover e schiererà la formazione già vista nelle ultime quattro giornate, con una sola eccezione: Tijjani Reijnders è squalificato e al suo posto tornerà titolare Bennacer, accanto ad Adli, in via di conferma.

La coppia non è un inedito assoluto: il francese e l'algerino hanno infatti giocato insieme 28 minuti in questo campionato a Frosinone e a questi vanno aggiunti altri 38 minuti condivisi tra il 2022 e il 2023. Davanti a Maignan confermata la linea a quattro di difensori con la coppia di centrali Kjaer-Gabbia e quella di terzini Calabria-Theo. Nel tridente a sostegno di Olivier Giroud, invece, ci saranno Pulisic, Loftus-Cheek e Rafael Leao.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su