Lecco escluso dalla serie B, la Commissione stadi boccia l’iscrizione. Pronto il ricorso

L’iscrizione dei blucelesti viziata dal problema allo stadio e dalla “perentorietà” del termine dello scorso 20 giugno per poter giocare all'Euganeo di Padova. Ora la palla passa alla Figc

di ANDREA MORLEO -
30 giugno 2023
Paolo Di Nunno, presidente della Calcio Lecco
Paolo Di Nunno, presidente della Calcio Lecco

Lecco, 30 giugno 2023 – Lecco escluso dalla serie B, ora si va ai tempi supplementari. Sembra una partita destinata a non finire mai, quella tra il club bluceleste e la Cadetteria ritrovata dopo mezzo secolo di sofferenze dopo la doppia finale vinta con il Foggia e terminata con una città in festa fino alla notte fonda di domenica 18 giugno

In una giornata in cui sembrava che la società avesse già entrambi i piedi in serie B e in città qualcuno cominciava a stappare bottiglie di champagne, in serata è arrivata la doccia fredda.

La Covisoc – e soprattutto la commissione infrastrutturale – ha mandato dei rilievi a Reggina (qui i problemi sono di natura economica e il Brescia da poco retrocesso è il primo candidato al ripescaggio) e Lecco, le cui domande di iscrizione al campionato di Serie B hanno presentato delle criticità.

I due club avranno tempo fino al 5 luglio di presentare ricorso, a quel punto ci saranno ulteriori relazioni degli organi tecnici che saranno girate poi al Consiglio Federale che il prossimo 7 luglio luglio prenderà una decisione.

Resta dunque a rischio l'iscrizione alla B di Reggina e Lecco con la prima che avrebbe presentato una documentazione carente per quanto riguarda i pagamenti, mentre per il Lecco il problema sarebbe legato allo stadio e alla “perentorietà” del termine dei documenti da presentare entro lo scorso 20 giugno per poter giocare all'Euganeo di Padova. Documenti poi arrivati nelle ore successive. 

La data fondamentale

A questo punto la data da segnarsi sul taccuino è il 7 luglio prossimo quando il Consiglio Figc, si riunirà per esaminare i ricorsi presentati dalle società per l’ammissione ai campionati di competenza.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su