Bologna Genoa 1-1, i rossoblù non mollano: pareggio sul finale

Gli uomini di Thiago Motta evitano il secondo ko di fila grazie alla seconda rete in campionato di De Silvestri, al 95’

di GIACOMO GUIZZARDI -
5 gennaio 2024
Bologna - Genoa, l'esultanza di De Silvestri dopo il gol del pareggio al 95' (Foto Schicchi)
Bologna - Genoa, l'esultanza di De Silvestri dopo il gol del pareggio al 95' (Foto Schicchi)

Bologna, 5 gennaio 2023 – Urlo finale, e sconfitta scongiurata: il Bologna evita il secondo ko di fila grazie alla seconda rete in campionato di De Silvestri, che nella parte finale del recupero regala un punto alla formazione di Motta, riuscendo a pareggiare l'iniziale vantaggio del Genoa siglato dal solito Gudmundsson. Dopo circa 70' di fraseggio e possesso palla ai limiti della sterilità, il Bologna ha saputo rialzare la testa, seppur con un ritardo che sembrava eccessivo. Ci ha invece pensato il classe '88 a regalare un punticino ai rossoblù, che salgono così a quota 32. E martedì c'è la Coppa Italia: serve ricaricare le pile.

Approfondisci:

Thiago Motta dopo il pari col Genoa: "Soddisfatto del cuore di questo gruppo, l'esempio è De Silvestri"

Thiago Motta dopo il pari col Genoa: "Soddisfatto del cuore di questo gruppo, l'esempio è De Silvestri"

A poche ore dal match Gilardino perde altre due pedine a causa dell'attacco influenzale che ha colpito il Genoa: non figurano in distinta né De Winter nè Bani, insieme a Dragusin ci sono Sabelli e Vogliacco. Nel Bologna continua l'alternanza in porta: il titolare è Ravaglia. Titolare lo è anche Urbanski, con Motta che lascia a sedere Saelemaekers. In avanti c'è Zirkzee, con la fascia da titolare al braccio: è una novità. Non è una novità, invece, la rete di Gudmundsson: al 20', dopo un fallo di uno spaesato Posch su Messias, l'islandese si incarica di una punizione dal vertice; destro secco in porta che termina la sua corsa sul secondo palo, a Ravaglia battuto. Genoa avanti, e portiere classe 1999 non esente da colpe. Colpe ne ha anche un Bologna fin troppo scolastico nella gestione della palla, che riesce a creare occasioni solamente quando la palla al piede ce l'ha Orsolini: dopo sette minuti chiama Martinez al grande intervento, mentre nel finale prova a dare brio ad una fascia in apnea. Pochi passi dentro la ripresa e Thiago tenta la tripla mossa dalla panchina: dentro Kristiansen, Saelemaekers e Aebischer, con il Bologna che si rifà il look sulla fascia sinistra. Ed è una fascia sinistra che, pian piano, prova a carburare: alla mezzora mancino di Aebischer che viene respinto da Martinez, mentre un paio di minuti più tardi viene annullato il pareggio di Calafiori per fuorigioco. A dieci dal termine Saelemaekers aziona Kristiansen: traversone per Zirkzee, conclusione deviata in angolo. In angolo finisce anche la conclusione dal limite di Calafiori, che si mette in proprio e costringe Martinez all'intervento in pieno recupero. Stesso esito per il tentativo di Zirkzee, pochi minuti più tardi. Finisce invece in rete la conclusione di De Silvestri, entrato da poco: il cronometro segna 95', ancora due giri interi di orologio da giocare. E, in quei due minuti, il Bologna rischia persino di perderla: l'ultimo sussulto è di Gudmundsson, che da calcio di punizione colpisce la traversa. Il Bologna pareggia, ma si deve leccare le ferite: contro il Cagliari mancherà lo squalificato Zirkzee. 

Il tabellino 

BOLOGNA-GENOA 1-1 BOLOGNA (4-3-3): Ravaglia; Posch (42' st De Silvestri), Lucumi, Calafiori, Lykogiannis (9' st Kristiansen); Moro (9' st Aebischer), Freuler; Orsolini, Fabbian, Urbanski (9' st Saelemaekers); Zirkzee. A disp: Bagnolini, Skorupski, Beukema, Corazza, Van Hooijdonk. All. Motta. GENOA (3-5-2): Martinez; Vogliacco, Dragusin, Vasquez (39' st Matturro); Sabelli, Malinovskyi, Badelj, Frendrup, Messias (32' st Haps); Ekuban (24' st Retegui), Gudmundsson. A disp: Sommariva, Calvani, Martin, Galdames, Papadopoulos, Kutlu, Fini. All. Gilardino. Arbitro: Colombo di Como. Reti: 20' pt Gudmundsson, 50' st De Silvestri. Note: ammoniti al 19' pt Posch, al 40' pt Vasquez, al 26' st Retegui, al 34' st Sabelli, al 43' st Zirkzee, 52' st Kristiansen. Recupero 1'-7'.

Rivivi le emozioni del match

Continua a leggere tutte le notizie di sport su