Inter, Asllani è diventato grande: il vice-Calhanoglu è una riserva di qualità

Il primo gol con l'Inter, ma non solo. A Bologna sarà ancora titolare, poi spazio al regista turco ma Inzaghi può contare su una risorsa di livello

di MATTIA TODISCO -
5 marzo 2024
Asllani esulta dopo il gol durante Inter - Genoa

Inter vs Genoa nella foto Kristjan Asllani (Inter) esulta dopo il gol dell'1 a 0 Milano 04-03-2024 Stadio Giuseppe Meazza - San Siro Campionato Serie A TIM - 27a giornata foto Roberto Garavaglia/Agenzia Aldo Liverani sas/ AGENZIA ALDO LIVERANI SAS

Milano, 5 marzo 2024 – Kristjan Asllani sembra aver finalmente trovato un posto al sole nell'Inter. Le partite consecutive da titolare finiranno a breve, perché Hakan Calhanoglu è ormai vicino al rientro e Asllani tornerà a sedersi in panchina al fischio d’inizio, per lasciare titolare il giocatore turco. Il periodo di stop di Calhanoglu ha però permesso al compagno di squadra di infilare una serie di prestazioni molto positive.

Aveva già siglato un assist a Firenze in occasione del turno di squalifica osservato da Calhanoglu in gennaio, ne ha messo a segno un altro a Lecce e ieri col Genoa ha realizzato il suo primo gol con la maglia dell'Inter, grazie a un inserimento perfetto per tempismo concluso con una gran botta di destro. 

La riserva di qualità su cui può contare Inzaghi

Ora Inzaghi sa che, in caso di necessità, ha un playmaker di riserva di alto livello, con grandi margini di crescita (sarebbe strano il contrario per un classe 2002) ma anche forti potenzialità. Un giocatore che a Empoli aveva mostrato ottime prospettive anche da mezzala, ruolo praticamente mai sperimentato all'Inter per due motivi: Inzaghi "vede" di più il ragazzo nella posizione davanti alla difesa e ha maggiore abbondanza ai lati del regista, sommando titolari e seconde linee.

In vista di Bologna – Inter 

A Bologna, sabato alle 18, però dovrebbe toccare ancora ad Asllani. Calhanoglu è atteso in gruppo ma il programma prevede che giochi uno scampoli di partita in modo da essere disponibile a pieno ritmo con l'Atletico Madrid.

Qualora l'Inter dovesse superare il turno in Champions League, con il campionato ormai in discesa, le partite prima dei futuri turni di Coppa diventerebbero il teatro per un ampio turnover in cui Asllani e gli altri giocatori in cerca di minutaggio avranno certamente modo di mostrare le proprie qualità.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su